Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ritrovato ad Ancona dagli agenti 60enne scomparso da Roma

La polizia ha subito contattato le strutture assistenziali presenti sul territorio locale. L'uomo era privo dei documenti d’identità

(foto Adobe Stock)

ANCONA – Lo scorso 12 agosto, la locale Centrale operativa diramava nota di ricerca di un sessantenne, nato e residente con la propria famiglia a Roma, affetto da disturbi psichiatrici. Il 60enne da giorni si era allontanato da casa facendo perdere le proprie tracce. L’uomo aveva già posto in essere comportamenti analoghi in passato, e altrettante volte veniva rintracciato nell’anconetano.

Gli operatori delle volanti si prodigavano per reperire notizie utili al suo rintraccio nelle strutture assistenziali presenti sul territorio locale. Tale attività dava presto esito positivo. Infatti, gli agenti si mettevano in contatto con la responsabile dalla mensa del povero che riferiva che l’uomo scomparso era passato regolarmente a ritirare il pranzo nei giorni precedenti, e che li avrebbe allertati nel caso in cui fosse nuovamente tornato.

Infatti, mentre gli operatori di polizia proseguivano nelle ricerche, nella mattinata di ieri, sabato 13 agosto, la responsabile contattava gli agenti per avvisare della presenza dell’uomo fuori dalla predetta mensa. Gli agenti arrivavano tempestivamente sul posto e, non senza iniziali difficoltà, rintracciavano il soggetto, che alla vista degli stessi si allontanava furtivamente. Una volta raggiunto, privo dei documenti d’identità, veniva identificato grazie ai sistemi informativi in uso alle Forze di Polizia e riaffidato alle cure della propria famiglia.