Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Schianto auto-scooter sulla provinciale del Conero: operata la 40enne

Laura Campanella, del noto Caffè Giuliani di Ancona, è ricoverata in Rianimazione ma non è in pericolo di vita. C'era lei in sella allo scooter finito contro una Range Rover sulla strada per Portonovo

eliambulanza

ANCONA – È stata operata e probabilmente dovrà affrontare altri interventi, viste le numerose fratture riportate, la 40enne che ieri ha avuto un incidente in scooter lungo la provinciale del Conero, all’altezza della Vedova. In sella al due ruote c’era Laura Campanella, del noto Caffè Giuliani di Ancona, di corso Garibaldi, di cui la famiglia è proprietaria, compagna di Paolo Bonetti, titolare dell’omonimo chalet di Portonovo andato distrutto dalle fiamme il 30 maggio scorso.

Giorni difficili per la coppia che stava appena cercando di rimettersi in piedi con lo stabilimento balneare dopo l’incendio. Lei adesso è ricoverata in Rianimazione, tenuta in coma farmacologico per il post operazione, ma non è in pericolo di vita.

La Procura procede per lesioni gravissime ma il fascicolo sarebbe ancora a carico di ignoti non essendo stata evidenziata ancora una chiara responsabilità del conducente dell’auto contro la quale la donna è finita. Una Range Rover, guidata da un 52enne anconetano, che prima dello schianto aveva superato un uomo che faceva jogging. Campanella procedeva in direzione Ancona e andava a lavorare al Giuliani dopo essere stata allo stabilimento a Portonovo a mettere a punto insieme al compagno un chiosco di legno in spiaggia per ripristinare il servizio bar per i clienti, visto lo chalet andato in fiamme e ancora sotto sequestro giudiziario.
L’auto procedeva nella direzione opposta.