San Valentino 2018, gli appuntamenti di Ancona je t’aime fino al 14 febbario

Dopo le iniziative dello scorso weekend, fino al 14 febbraio proseguono le iniziative sull'amore organizzate dal Comune di Ancona

La carrozza con i cavalli per l'iniziativa del Comune
La carrozza con i cavalli per l'iniziativa del Comune

ANCONA- Atmosfera romantica per le vie della città, cuori e frasi d’amore hanno incantato gli innamorati anconetani. Un fine settimana ricco di amore con Ancona je t’aime e che proseguirà anche nei prossimi giorni, fino a San Valentino. Nel weekend appena trascorso numerosi cittadini hanno partecipato agli eventi in programma: sabato mattina al Mercato delle Erbe, “Cibo e piacere” cooking show incontro / aperitivo con la Dott.ssa Marianna Agostinelli affiancata da tre chef stellati anconetani: Walter Borsini (chef del Fortino Napoleonico), Simone Baleani (Il Molo) e Elis Marchetti (Osteria della Piazza). E poi, il “Percorso dell’amore” nel centro storico di Ancona con le tappe dei “selfie dell’amore”, degustazioni di champagne ostriche e frutta nei luoghi del cuore di Ancona, “Ancona Je t’aime … come nelle favole” percorso dell’amore in carrozza con due meravigliosi cavalli bianchi. Per quest’ultima iniziativa non sono mancate le polemiche da parte degli animalisti. Tra l’altro ieri (11 febbraio) il giro in carrozza è saltato in quanto un cavallo era affaticato.

Ma le iniziative in programma di Ancona Je t’aime non sono finite. Fino al 14 febbraio presso il Museo archeologico Nazionale delle Marche è in programma alle 17.30 la visita guidata “L’immagine di Eros nel mondo antico”. Presso il Cinemuse invece, la rassegna cinematografica “Ancona Je t’aime”, proiezioni di film girati ad Ancona. L’ingresso è libero e ogni proiezione sarà preceduta da una breve presentazione del Prof. Antonio Lucarini. Questo il programma:

Martedì 13 febbraio:

ore 19.00 “Il giustiziere dei 7 mari” regia di Domenico Paolella anno 1962

ore 21.30 “La belva con il mitra” regia di “Sergio Grieco” anno 1977.

Mercoledì 14 febbraio

ore 19.00 “La prima notte di quiete” regia di Valerio Zurlini anno 1973

ore 21.30 “La regina degli scacchi” regia di Claudia Florio anno 2002

Da non perdere il 14 febbraio alle 16, Casanova in giro per la città accompagnato dalle dame in abiti del ‘700.  Delle performance ricorderanno il legame di Casanova con la città di Ancona dove, si narra, abbia avuto ben tre storie d’amore. IL 14 febbraio alle 18.30, in piazza del Plebiscito, Lettura di lettere d’amore originali dell’epoca. L’agenzia Amori&Psiche metterà a disposizione la grafologa dott.ssa Vichi che gratuitamente eseguirà l’analisi sulla scrittura gratuita a coloro che vorranno conoscere le loro affinità e compatibilità con il/la partner attuale o futura. Durante Ancona je t’aime sarà possibile acquistare la Bottiglia del Cuore nei locali aderenti e nei luoghi dell’iniziativa. Infine, nei vari locali della città sarà possibile gustare aperitivi e cene dedicati a San Valentino.

«Sulla scia delle iniziative già organizzate, come gli eventi natalizi e il Primo Piano festival –  ha spiegato il Sindaco Valeria Mancinelli – l’obiettivo che perseguiamo è quello di stimolare un senso di appartenenza ma anche di immedesimazione e condivisione dello spirito della città, riscoprendone contemporaneamente fascino e attrattive».

«La festa degli innamorati viene trasformata in un atto d’amore per la città – ha dichiarato Ida Simonella, assessore al Porto – l’obiettivo è guardare Ancona e la sua bellezza con occhi e strumenti nuovi».

Al Museo Tattile Statale Omero il 14 febbraio alle 18 appuntamento con l’amore. Le opere del Museo coinvolgeranno i partecipanti in un percorso passionale e materno, moderno e antico, vissuto e platonico, alla riscoperta dei vostri sensi, non escluso il gusto. L’ingresso è libero, la durata è di 45 minuti.