Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ruota panoramica, pattinaggio sul ghiaccio, mercatini e presepi viventi. Ecco il BiANCONAtale

L'atmosfera natalizia entrerà nel vivo sabato 25 novembre con l'accensione delle luminarie e dell'albero di Natale in corso Garibaldi. Sindaco Mancinelli: «Il BiANCONAtale renderà la città ancora più attrattiva»

Gli addobbi natalizi dello scorso anno
Gli addobbi natalizi dello scorso anno

ANCONA – Sabato 25 novembre l’intera città si illuminerà. In corso Garibaldi si accenderà il monumentale albero di Natale proveniente da Alleghe, in piazza Roma prenderà vita la pista di pattinaggio sul ghiaccio, in piazza Cavour la ruota panoramica e il mercatino di Natale con le casette in legno e in tutta la città verranno accese le luminarie. Tutto avverrà nel segno del BiANCONAtale che richiama la canzone White Christmas, il singolo più venduto al mondo nella storia della musica. Nelle due parole unite, spicca al centro il nome di Ancona e l’intenzione dell’Amministrazione è di riprodurre in queste feste quella stessa atmosfera, quegli stessi auspici, che milioni di persone hanno riconosciuto nella canzone.

L’albero di Natale in corso Garibaldi

Oltre 50 gli apputamenti musicali in ben 44 giorni, da sabato 25 novembre a domenica 7 gennaio. Tra le attrazioni, la ruota panoramica (alta 40 metri), la più grande d’Italia tra quelle semovibili, regalerà una nuova prospettiva sulla città e le sue 15mila luci a led illumineranno piazza Cavour. La ruota, simile a quelle di altre grandi città europee, è l’ospite di onore e il regalo di queste feste. Potrà trasportare in alto contemporaneamente 127 persone nelle sue 21 gondole, una delle quali riservata alle persone diversamente abili, offrendo un inconsueto punto di vista per un selfie o uno scatto agli amici. Tutte le foto con l’hastag #Anconadallaruota oppure #Natalepanoramico saranno pubblicate su un album nella pagina facebook AuguriAncona. Altro simbolo di Natale, la pista di pattinaggio sul ghiaccio che, quest’anno, sarà ospitata in piazza Roma, lato Rettorato. Ieri sono iniziati i lavori per l’installazione, in prossimità della pensilina dell’autobus, in un’area di 300 metri quadrati. Piazza Cavour invece ospiterà le casette di legno del Mercatino di Natale con 35 commercianti e artigiani.

Iniziati i lavori in piazza Roma per l’installazione della pista di pattinaggio sul ghiaccio

Il BiANCONAtale, dunque, sarà inaugurato sabato 25 novembre con una grande festa di luci. Oltre all’accensione delle luminarie e dell’albero di Natale, sul palco allestito per le manifestazioni che animeranno il centro fino al 6 gennaio, Maurizio Socci presenterà la serata di apertura della lunga kermesse natalizia con l’esibizione della corale di Alleghe e della giovane cantante anconetana, reduce dalle prefinali di Sanremo, Alice Aste. Completerà il pomeriggio il concerto di Riccardo Foresi, accompagnato dalla sua Thats’ Amore Swing Orchestra. Lì accanto, in piazza Roma, grandi e piccini potranno invece volteggiare sui pattini in una pista di ghiaccio di 300 mq, curata dal main Sponsor Prometeo Estra. Sempre all’insegna della musica, Ancona congederà il 2017 con il dj set di Piazza del Papa e darà il benvenuto al nuovo anno con il Concerto di Capodanno al teatro delle Muse.

Presentazione di BiANCONAtale al Ridotto del Teatro delle Muse
Presentazione di BiANCONAtale al Ridotto del Teatro delle Muse

«Sabato ci sarà l’accensione dell’albero e dell’intera città – ha detto il sindaco Valeria Mancinelli – e inizieranno gli eventi che animeranno le feste natalizie. Sono certa che, durante questo mese, si starà bene ad Ancona e il BiANCONAtale renderà la città ancora più attrattiva. Durante le feste ci saranno proposte per bambini, le offerte di musei e teatri, le iniziative di solidarietà e tanto altro. Le abbiamo valorizzate nella cornice suggestiva del villaggio che si snoda lungo l’asse da mare a mare, dove l’albero, la ruota panoramica, i mercatini, le luci e la musica contribuiranno a rendere unica l’atmosfera della città».

COSTI – Il Comune ha stanziato complessivamente circa 205mila euro : 115mila euro per le luminarie , 65mila per gli eventi e 25mila per la sicurezza. In totale il contributo degli sponsor è stato circa di 110mila euro (main sponsor Estra Prometeo: 30mila euro).

GLI EVENTI – Il Natale è la festa dei bambini e, a partire da dicembre, gli elfi saranno in piazza Roma per incontrare tutti i bambini e ricevere le loro letterine, in attesa dell’arrivo di Babbo Natale, il giorno della Vigilia. Per tutto il mese letture di racconti natalizi e fiabe, laboratori artigianali, esibizioni di artisti circensi e ludoteca in piazza. Piazza Cavour ospiterà le casette di legno per il mercatino di Natale, che quest’anno durerà ben 44 giorni, fino al 7 gennaio, mentre in Piazza Pertini tornerà ChocoMarche e arriverà il Natale di CampagnAmica, a cura di Coldiretti. Anche a Varano e presso la fontana delle Tredici Cannelle si potranno acquistare prodotti artigianali unici per i regali di Natale.

Al Mercato delle Erbe, dall’8 dicembre al 7 gennaio, ci sarà la mostra fotografica Marche-Inside The Beauty del fotografo Dirk Vogel, un racconto della regione per immagini fortemente intenso ed evocativo. Angoli nascosti, percorsi mai battuti, personaggi unici, artigiani al lavoro, paesaggi osservati da prospettive nuove e differenti. La narrazione viene fatta da un punto di vista originale, quello di un fotografo di fama internazionale, Dirk Vogel, che ha scelto di immortalare le Marche meno note, innamorato della loro bellezza. L’esposizione è realizzata a partire dall’omonima pubblicazione, e presenterà allo spettatore una selezione degli scatti più suggestivi presenti nel libro. Un’iniziativa di The Begin Collection, realizzata in collaborazione con il Comune e il supporto di UBI Banca.

Inoltre, dal 25 novembre al 7 gennaio, sono previsti più di cinquanta appuntamenti musicali che avranno luogo non solo nelle vie del centro, ma anche nelle principali chiese del capoluogo, in corso Amendola e nel quartiere Piano San Lazzaro. Sotto l’albero di Corso Garibaldi tutti i venerdì pomeriggio Christmas Jazz, con la preziosa collaborazione e l’ultra quarantennale esperienza di “Ancona Jazz”. In piazza del Plebiscito, invece, aperitivo sulle note di musica soul e pop italiana e straniera. E poi Linda Valori il 10 dicembre e l’immancabile Gospel Night al Teatro delle Muse il 23 dicembre con l’esibizione di The Harlem Voices feat. Dr. Eric B. Turner. La band ha suonato nei più prestigiosi gruppi gospel, soul e rock (Mariah Carey, Yolanda Adams, Fantasia, Shakira, Ronda Ross, U2, solo per citarne alcuni) e il Pastore e leader del gruppo, Eric B.Turner, ha cantato durante il ballo inaugurale della Presidenza di Barack Obama nel 2009. Non solo. Quest’anno il Natale entra in corsia con due concerti: Il 17 dicembre all’Ospedale regionale di Torrette, e all’antivigilia di Natale all’Ospedale pediatrico Salesi.

Immancabile il presepe vivente che incanterà tutti al Forte Altavilla, a Montedago e a Candia. Il primo appuntamento sarà l’8 dicembre, presso l’Anfiteatro Romano. Per l’occasione, sarà possibile usufruire di navette gratuite per raggiungere il luogo della rappresentazione. La tradizione del presepe sarà al centro anche di due mostre, una in Pinacoteca e l’altra alla Mole. Infine, a Montesicuro sarà visitabile dal 24 al 31 dicembre il tradizionale presepe meccanizzato della frazione.

PARCHEGGI E TRENINI – Nei giorni festivi i parcheggi Umberto I, Traiano e Cialdini e Archi saranno gratuiti, dal 26 novembre al 6 gennaio e il centro sarà facile da raggiungere anche grazie al potenziamento del servizio di trasporto pubblico. Raddoppiano, infatti, i trenini. Il primo collegherà i parcheggi con Piazza Cavour, corso Stamira e Piazza Roma (tutti i pomeriggi), mentre un secondo mezzo (durante i fine settimana) collegherà piazza Cavour con piazza Diaz attraversando corso Amendola. Per coloro che su strada pagheranno la sosta tramite l’app My Cicero sarà automaticamente applicato uno sconto sulla tariffa del 30%.

Il programma completo: Programma-BIANCONAtale