Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Tanta emozione per Martìn Castrogiovanni ospite dell’URA al Mandela

L'ex pilone della Nazionale italiana è stato ad Ancona per promuovere la Castro Rugby Academy. Soddisfazione da parte dell'URA per la riuscita dell'evento

Martin Castrogiovanni al Mandela
Un'immagine del pomeriggio del Mandela con Castrogiovanni

ANCONA- Emozioni, sorrisi, palla ovale, autografi e racconti di vita (e carriera) vissuta. Martìn Castrogiovanni ha raccolto le prevedibili ovazioni nella sua visita ad Ancona che si è tenuta presso il “Campo della palla ovale Nelson Mandela”, tana abituale dell’Unione Rugbistica Anconitana. L’ex pilone della Nazionale italiana, oggi anche personaggio televisivo, è sbarcato nel capoluogo per promuovere la sua Castro Rugby Academy on the road e per riabbracciare il dt biancoverde Adrian di Giusto, suo primo allenatore in Argentina:

«E’ bello venire qui e ritrovare Adrian di Giusto, il mio primo allenatore – ha confidato l’ex rugbista italo-argentino – L’Academy sta andando benissimo, avevamo iniziato sei anni fa con diversi giovani e adesso i nostri numeri sono aumentati moltissimo. Il nostro scopo? Lavorare con impegno per ridare a questo sport tutte le emozioni che ci ha dato in questi anni. Vedere tanti giovani fa piacere, sono loro il futuro di questo movimento. Il vero valore della palla ovale». Emozionato anche Di Giusto che lo ha assistito in tutta la sua giornata anconetana:

«Bello rivedere Martìn Castrogiovanni, bello ricordare il pezzo di vita insieme e tutte le emozioni che ci legano da sempre». Anche Ernesto Cimino, presidente dell’URA, ha voluto ringraziare Castrogiovanni (presente al pomeriggio anche Fabio Sturani in rappresentanza della Regione Marche): «Un orgoglio avere Martìn Castrogiovanni come nostro ospite. Speriamo ci possano essere altre occasioni perché è stato bellissimo vedere un campione del genere allenarsi con i nostri giovani».