Rubano una borsa sotto l’ombrellone, tre 18enni nei guai

Grazie alla descrizione particolareggiata dei ladri, gli agenti li hanno intercettati mentre con fare disinvolto camminavano tenendo il “malloppo” sotto un telo da mare. E' accaduto sulla spiaggia di Torrette

Polizia in spiaggia (Foto: Polizia di Stato)

ANCONA- Rubano da sotto l’ombrellone la borsa di una bagnante, tre ragazzi anconetani di 18 anni denunciati. Risoluzione lampo del furto avvenuto ieri mattina, mercoledì 23, sulla spiaggia di Torrette. Il trio approfittando di un momento di distrazione di una bagnante, ha trafugato da sotto l’ombrellone la sua borsetta. La proprietaria si è accorta dei tre che si allontanavano velocemente dopo aver armeggiato vicino alla sua sdraio.

Dopo aver segnalato l’accaduto al 113, sul posto è arrivata una pattuglia delle Volanti. Grazie alla descrizione particolareggiata dei ladri, gli agenti li hanno intercettati mentre con fare disinvolto camminavano tenendo  il “malloppo” sotto un telo da mare. Accompagnati presso gli Uffici della Questura, dai rilevi fotodattiloscopici sono emersi i loro precedenti per reati contro il patrimonio, specializzati in furti e scippi. Dopo le formalità di rito sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria. La borsa recuperata è stata restituita alla legittima proprietaria.