Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Rinasce il Grand Hotel Palace

L'opera di restyling, caratterizzata da una grande attenzione alla sostenibilità, restituirà alla città di Ancona una struttura di ambienti eleganti e ricercati nel segno del comfort e della funzionalità

Grand Hotel Palace Ancona (foto Grand Hotel Palace)

ANCONA – Innovare senza rinunciare al proprio stile. E’ prevista a marzo la riapertura del Grand Hotel Palace Ancona, in via Lungomare Vanvitelli. Sette mesi di lavori per restituire alla città un hotel moderno, esclusivo, che non rinuncia alla propria identità. L’opera di restyling, avviata lo scorso luglio, è caratterizzata anche da una particolare attenzione alla sostenibilità, e doterà la nuova struttura di ambienti eleganti e ricercati con una forte connotazione tecnologica, nel segno del comfort e della funzionalità.

La struttura, già capace di offrire servizi di elevata qualità, si doterà di ulteriori elementi innovativi e confortevoli, eliminando le camere singole più piccole per creare nuove stanze di maggiori dimensioni. L’hotel, a quattro stelle, avrà dunque 43 camere di cui quattro suite con vista sul golfo e sul centro storico della città, ciascuna con la sua specifica identità, a partire dalla Suite Benessere. Non mancherà l’area fitness, riservata agli ospiti dell’hotel con servizi personalizzati. Un progetto di valore per un hotel a quattro stelle rivolto ad un pubblico leisure e business, ma anche aperto alla cittadinanza con diverse iniziative.

All’avvio dei lavori Michele Bernetti, imprenditore vinicolo e proprietario con la sua famiglia dell’hotel, aveva detto che «il nostro è un investimento importante, ma fatto con serenità. Abbiamo infatti una visione molto positiva sul futuro della città, che ormai da qualche tempo sta dando incoraggianti segnali di ripresa legati soprattutto alla rivalutazione del porto e della zona antica, di cui vogliamo assolutamente fare parte».