Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Regionali Marche 2020, liste in dirittura d’arrivo per Fratelli d’Italia. Ciccioli: «Ci aspettiamo un buon risultato»

Sono già stati individuati 8 dei 9 candidati che compongono la lista della provincia di Ancona. Ai blocchi di partenza anche i nomi forti delle altre province

Carlo Ciccioli
Carlo Ciccioli

ANCONA – È pressoché “confezionata” la lista dei candidati in lizza con Fratelli d’Italia per la provincia di Ancona, in vista delle elezioni regionali 2020 delle Marche. In pole c’è lo psichiatra Carlo Ciccioli, ex coordinatore regionale del partito della Meloni, che guida la lista composta al momento da 8 nomi, mentre il nono candidato deve essere ancora definito in una rosa di tre nominativi top-secret. Con lui ci sono Lorenzo Rabini, l’ex coordinatore provinciale del partito (Camerano), Yasmine Al Diri ex vicesindaco di Falconara Marittima, Mirella Battistoni (Fabriano) consulente imprese, Goffredo Brandoni ex sindaco di Falconara Marittima, Massimo Bello, ex sindaco di Ostra Vetere (Senigallia), Maria Grazia Mariani ex consigliere comunale di Osimo, Milva Magnani ex consigliere provinciale (Castelbellino).

In pole per la provincia di Ascoli Piceno ci sono invece l’ex sindaco del capoluogo di provincia Guido Castelli e il vicesindaco di San Benedetto del Tronto Andrea Assenti.

Nel Maceratese i nomi di punta sono la consigliera regionale uscente Elena Leonardi (Porto Recanati) e Pierpaolo Borroni assessore a Civitanova Marche, insieme a Francesco Colosi assessore al Comune di Tolentino.

Nel Fermano ci sono l’ex sindaco Saturnino Di Ruscio e il consigliere comunale di Porto Sant’Elpidio Andrea Putzu, mentre in provincia di Pesaro Urbino spiccano il consigliere comunale di Pesaro Nicola Baiocchi e l’ex sindaco di Pergola Francesco Baldelli.  

«Entro la prossima settimana chiudiamo la partita – spiega Carlo Ciccioli -, sono liste molto forti dalle quali ci aspettiamo un buon risultato».