Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, volontari in azione per sistemare Regina Sanctorum e Antico Sentiero del Borghetto: il plauso delle autorità

Famiglie, bambini e appassionati sono da tempo impegnati nella pulizia dei tracciati. In visita l'assessore Foresi e il presidente del consiglio comunale Sanna

Volontari e autorità sull'Antico Sentiero Borghetto

ANCONA – Approfittando della giornata mite di ieri, alcuni volontari, famiglie con bambini, appassionati delle passeggiate e bikers, che di recente avevano ripulito l’Antico Sentiero del Borghetto, hanno accompagnato l’assessore alla Partecipazione democratica, Manutenzioni e Protezione Civile Stefano Foresi ed il presidente del consiglio comunale Tommaso Sanna lungo il tracciato di circa due chilometri.

I due rappresentanti delle istituzioni si sono complimentati con i presenti per il lavoro svolto, abili nel riportare alla luce quel percorso verde che parte da Torrette e arriva alla Palombella e si arrampica fino a Posatora, tagliando in due la natura. Tra paesaggio collinare, da un lato, mare e Golfo di Ancona dall’altro.

Incantevole, in altre parole. E sul quale, da tempo, sono iniziati interventi di sistemazione anche in occasione, il prossimo anno, del quarantennale della grande frana ‘Barducci’. Evento tragico del dicembre del 1982 che distrusse la frazione del Borghetto.

Il percorso che sta rinascendo, anche grazie all’impegno di associazioni come la Fiab-Ancona Conero che vuol trasformarlo in un ‘ciclopedonale’, andrebbe ad integrarsi con il nascituro ‘Sentiero Regina Sanctorum’, approvato il 12 dicembre 2020 dall’assise civica dorica. Il proponente della mozione fu proprio l’allora consigliere comunale Tommaso Sanna (prima di diventare vertice assembleare, ndr) con la quale si suggeriva la realizzazione di un ulteriore tracciato dall’ospedale regionale alla cattedrale di San Ciriaco. Le istituzioni presenti ieri ne hanno approfittato per fare il punto sullo stato dell’arte e sui futuri interventi da effettuare, al fine di migliorarne la fruizione, visto che inizia ad essere molto conosciuto ed utilizzato da tantissimi anconetani e non solo.

Sanna e Foresi a passeggio con i volontari

Questo lo si deve in particolare ai gestori della pagina Facebook ‘Antico Sentiero del Borghetto – Ancona’, spazio virtuale che di fatto ha posto le basi per radunare un numero cospicuo di volenterosi e liberi cittadini che si sono interessati al progetto di valorizzazione del sentiero per collegare la frazione dove insistono ospedale e Università con il capoluogo. D’altronde la pandemia ha rimarcato una nuova sensibilità nei confronti dell’ambiente (almeno per loro) e la mobilità dolce è sempre più apprezzata.

A margine della passeggiata di ieri, Sanna e Foresi hanno ringraziato e, l’assessore, ha informato i presenti sulle iniziative in cantiere per il prossimo anno, che il Comune di Ancona intende realizzare in collaborazione con la Protezione civile nazionale. Entrambe a sfondo storico, culturale e di ricordo: una per la ricorrenza dei 50 anni del terremoto dorico, l’altra appunto per la grande frana avvenuta 10 anni dopo.