Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Recuperata la Festa del Mare con il corteo di barche

Domenica 10 settembre si svolgerà anche ad Ancona la Regata del Conero. Appuntamento al molo Nord, alle 21, con i fuochi d'artificio

Un momento dello spettacolo pirotecnico che ogni anno caratterizza la festa del Mare di Ancona

ANCONA – Domenica 10 settembre verrà recuperata una parte del programma della Festa del Mare. Oltre al corteo di barche, ci sarà anche lo spettacolo pirotecnico in mare, alle 21 al Molo Nord, che durerà 30 minuti. A causa del maltempo, la festa in programma domenica 3 settembre, era infatti stata annullata negli eventi pomeridiani e serali ed era stata confermata solo la celebrazione della santa messa del cardinale Edoardo Menichelli nella cattedrale di san Ciriaco.

L’associazione Stella Maris, organizzatrice dell’evento, dopo un confronto con le varie realtà competenti, ha fatto di tutto per recuperare i gesti più significativi della festa. Così domenica alle 9.30 ci saranno l’imbarco e la processione in mare, con partenza dalla banchina n.1 del porto antico. Durante la processione ci sarà il tradizionale lancio della corona per ricordare tutti quelli che hanno perso la vita in mare e, sempre in mare, Menichelli benedirà le imbarcazioni dei pescatori e dei diportisti presenti. Alle 21 invece si saranno i fuochi d’artificio al porto antico, sul Molo Nord.

Regata del Conero (Foto: Marina Dorica)

Nella stessa giornata, ci sarà anche la Regata del Conero, a partire dalle ore 11. L’evento, aperto a tutti gli amanti e gli appassionati della vela, che ha registrato negli anni una fortissima crescita di pubblico e di imbarcazioni in gara, è giunto alla 18esima edizione. La competizione si svolgerà lungo la bellissima Riviera del Conero, tra Ancona e Portonovo.