Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, la raccolta fondi del Centro Papa Giovanni XXIII per sostenere Casa Sollievo per persone con disabilità

La responsabile del servizio: «Casa Sollievo è una casa fuori di casa. In questo appartamento di pronta accoglienza ospitiamo persone con disabilità che si allenano a vivere al di fuori dell’ambiente consueto»

Campagna per Casa sollievo

ANCONA – Ha preso il via la nuova campagna di raccolta fondi del Centro Papa Giovanni XXIII di Ancona “Io VOGLIO Casa Sollievo”.
L’iniziativa servirà a sostenere il bisogno, la necessità, la voglia di autonomia di Davide e di tante altre persone con disabilità complessa che, a Casa Sollievo, possono costruire oggi la loro vita indipendente di domani.

«Casa Sollievo è una vera e propria casa fuori di casa – dice la responsabile del servizio, Alice Paladini -. In questo appartamento di pronta accoglienza ospitiamo persone con disabilità che si allenano a vivere al di fuori dell’ambiente consueto. È inoltre uno strumento per sostenere i nuclei famigliari che abbiano al loro interno persone con disabilità al fine di consentire periodi di “respiro” dal carico assistenziale, favorire la riacquisizione di spazi vitali e personali delle famiglie, rassicurarle offrendo la possibilità di presa in carico dei propri figli o parenti in caso di emergenza».

«Un appartamento che è quasi una palestra di autonomie, completamente attrezzato per le esigenze delle persone con disabilità – continua la responsabile dell’Ufficio Raccolta Fondi, Livia Accorroni – e con la presenza H24 di personale specializzato. Un servizio innovativo e di altissimo livello di questo tipo ha un costo difficilmente sostenibile dalle famiglie: abbiamo quindi pensato a questa campagna di raccolta fondi in occasione del Natale. Con le donazioni raccolte da cittadini e aziende, saremo in grado di mantenere le porte di Casa Sollievo sempre aperte, senza creare interruzioni».

Come sarà possibile essere al fianco di Davide e tante altre persone con disabilità? Ci sono tante proposte solidali sia per le aziende sia per i privati cittadini, dai Pacchi Aziendali Solidali per i propri dipendenti ai Torroni Solidali come regalo di Natale, agli ordini presso la Ristorazione Solidale di Fricchiò per le Feste… oppure semplicemente donare.

Il Centro Papa Giovanni XXIII Onlus di Ancona gestisce servizi per la disabilità dal 1997: con due Centri Diurni, due Comunità Residenziali e Casa Sollievo, si impegna quotidianamente a promuovere il rispetto, la dignità, il diritto all’autonomia, l’inclusione e la felicità delle persone disabili.