Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Proseguono gli eventi collegati ad Ecce Homo

Il calendario degli appuntamenti collegati alla grande mostra di scultura Ecce Homo in corso alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Mostra "Ecce Homo" alla Mole Vanvitelliana (Foto: Comune di Ancona)

ANCONA – Proseguono questo mese gli eventi collegati alla mostra “Ecce Homo, Da Marino Marini a Mimmo Paladino”, in corso alla Mole Vanvitelliana fino a maggio. Tanti gli eventi collegati alla mostra di scultura, organizzati per avvicinare il pubblico ai linguaggi dell’arte contemporanea.

I cicli di conferenze con storici dell’arte e artisti sono affiancati da eventi a carattere eterogeneo che comprendono peer education activities, talks, hands-on workshops, laboratori, master classes, performance, installazioni site specific, presentazioni libri e magazine, nonché attività partecipative che coinvolgono gli abitanti del centro storico cittadino. Tutte le iniziative rivolte al pubblico partono dai contenuti della mostra e sono un mezzo per favorire l’avvicinamento ai linguaggi e alle pratiche artistiche contemporanee.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 10 febbraio con il laboratorio Seri/Tampo/Calco-grafico a cura del Ratatà Festival (Sala Box dalle 18.30 alle 23). Durante questo laboratorio, utilizzando tre diverse tecniche di stampa sincronizzate tra loro, ogni partecipante produrrà il suo poster. La serigrafia e la tampografia utilizzate insieme porteranno alla creazione dei personaggi. Con l’uso del torchio e della stampa a secco sincronizzata alle precedenti verrà costruita invece la struttura di una casa.

Sabato 18 febbraio sarà la volta del laboratorio di disegno anatomico dal vero (Sala Box+Magazzino Tabacchi dalle 17 alle 20), condotto dalla professoressa Federica Toppan. L’incontro si divide in una prima parte teorica che prevede l’approfondimento dell’anatomia artistica nel corso della storia dell’arte e in una seconda parte che prevede l’attività pratica all’interno della mostra Ecce Homo. I partecipanti al laboratorio potranno sviluppare uno studio del corpo umano personale tramite l’utilizzo di varie tecniche grafico-pittoriche.

Sabato 4 marzo ci sarà invece un workshop di riuso creativo dei materiali di scarto tessili – Confeziona il tuo Puppet Ecce Homo (Magazzino Tabacchi + Sala box dalle 17 alle 20). Il workshop di cucito base e riciclo creativo prevede un’iniziale breve visita alla mostra Ecce Homo, con particolare attenzione alle opere d’arte più vicine al tema ambientalista, alla confezione e alla decorazione. Il laboratorio consiste nella realizzazione di un puppet ispirato alla figura umana con l’uso di materiali tessili riciclati e con la guida di Francesca, l’ideatrice di Wombo the Original.Kit.

La mostra Ecce Homo continuerà fino a maggio, con più di 40 opere collocate in 1.500 mq, nello spazio rinominato Magazzino Tabacchi. Si tratta delle sale della Mole che si affacciano sul lato del Rivellino – circolo Stamura, liberate da ogni tipo di infrastruttura, che stanno ospitando le opere di Marini, Melotti, Martini, Trubbiani, Baj, Cucchi e molti altri.