Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Proiettili in una busta a Marco Bentivogli, ex segretario Fim Cisl

Una lettera è stata recapitata ad Ancona nell'abitazione del leader di Base Italia. La missiva conteneva minacce nei confronti di Bentivogli, ma anche della sua famiglia e dei ragazzi della scorta

Marco Bentivogli

ANCONA- Lettera di minacce a Marco Bentivogli, ex segretario della Fim Cisl, oggi leader di Base Italia. La busta è stata trovata questa mattina intorno alle 6.40, presso l’abitazione di Ancona.

La missiva conteneva minacce nei confronti di Bentivogli, ma anche della sua famiglia e dei ragazzi della scorta.
10 i proiettili carichi,
rinvenuti nella busta, 5 per fucile a pallettoni, 5 per pistola 7.65. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e la polizia sciscientifica.

In seguito a questo nuovo episodio è stata disposta l’intensificazione del dispositivo di tutela assegnato a Bentivogli. Dal 2010 sotto scorta, il leader non è infatti nuovo alle minacce. Già nel 2020 aveva ricevuto una lettera con tre bossoli.