Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Premiata in Regione la Lardini dei record

La squadra di Bellano ha ricevuto l'omaggio dei vertici istituzionali e sportivi per la promozione in A1. Soddisfazione è stata espressa dal Governatore Ceriscioli e dalla sindaca di Filottrano Giulioni

La maglietta della squadra della Lardini consegnata al governatore delle Marche nella conferenza del 21 aprile 2017

ANCONA – È stata una mattinata di festa e di ringraziamenti quella di oggi, venerdì 21 aprile, nella Sala Raffaello della Regione Marche. Ospite del Governatore Luca Ceriscioli l’intero staff della Lardini Volley Filottrano che nei giorni scorsi ha conquistato la storica promozione in serie A1 di volley. Un omaggio che le autorità locali hanno voluto tributare a squadra ed allenatore per celebrare il prestigioso risultato. A fare gli onori di casa l’ex sindaco di Ancona Fabio Sturani.

Il primo a prendere la parola è stato il Presidente della Regione Luca Ceriscioli che ha affermato come: «Arrivare alla massima serie significa diventare immagine e rappresentanti ufficiali della nostra regione. Chi fa sport ai massimi livelli diventa per noi motivo di vanto ed orgoglio. Quest’anno la Lardini ha fatto qualcosa di straordinario e via auguro un radioso futuro nella massima serie. Un grazie speciale alle ragazze che hanno ottenuto il risultato sul campo, all’allenatore, alla società e allo sponsor che è vicino a questa bellissima realtà del territorio. Noi crediamo molto nello sport e continueremo a farlo e tutti questi grandi risultati mettono in risalto il grande lavoro delle istituzioni sportive regionali. Oggi è una giornata di grande valore».

Il testimone è poi passato al presidente Onorario della Lardini Giovanni Morresi che ha ribadito come la società filottranese possa diventare un veicolo di rappresentanza del territorio proponendosi anche come elemento di coesione sociale. Il dirigente ha quindi aggiunto la volontà di provare a cambiare i paradigmi dello sport, ritornando, anche ai massimi livelli, alla genuinità di chi si approccia per la prima volta alle diverse discipline. L’accento è stato poi messo sul lavoro svolto e sulla necessità di continuare sulla stessa strada intrapresa in questa stagione per «alzare sempre di più l’asticella».

La sindaca di Filottrano Lauretta Giulioni si è rivolta alla squadra che ha dimostrato di avere «la stoffa delle campionesse perché ha saputo osare, lottare e vincere». E continua: «Io mi sento molto vicina a voi perché abbiamo fatto insieme questo stupendo percorso – continua il primo cittadino – . Ora via aspettano nuove sfide ma sono sicura che riuscirete a vincerle perché avete la cultura del lavoro e dell’impegno. Avete fatto molto per la città di Filottrano e riuscite ad interpretare alla perfezione il sentire cittadino, fatto di sacrificio per cogliere l’obiettivo. Questo per me è un momento di grande soddisfazione. Faremo di tutto, a livello comunale, per proseguite questo momento magico nella consapevolezza che i sogni vanno coltivati per essere raggiunti».

Visibilmente emozionata una rappresentante della famiglia Lardini che ha promesso di continuare a promuovere la pallavolo cittadina, provando a raggiungere risultati sempre più importanti. «Come donna mi sento davvero orgogliosa», ha poi concluso. Successivamente, l’intervento del Presidente Fivap Marche Franco Brasili che ha elogiato la dirigenza per l’ottimo lavoro svolto scherzando poi con coach Bellano. Infine, è arrivato anche il tributo del Presidente del Coni Luna che ha sottolineato come, ultimamente, sia lo sport femminile a rendere grandi le Marche.

Il dirigente ha poi ringraziato le ragazze per «l’esempio dato ai piccoli sportivi» e il pubblico, al seguito della squadra per l’intera stagione. La cerimonia si è conclusa con la consegna da parte del Governatore alla società di una targa, mentre la capitana Chiara Negrini ha regalato al Presidente Ceriscioli una maglia autografata da tutta la squadra.