Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona: positivo al Covid scappa dall’ospedale, rintracciato dalla polizia

È un greco di 40 anni che doveva imbarcasi al porto ma il test rapido aveva evidenziato il virus. Dopo l’allontanamento l’ospedale di Torrette ha avvisato le forze dell’ordine che lo hanno intercettato

ANCONA – Fa un test rapido prima di prendere il traghetto per tornare in Grecia ma l’esito è positivo. Portato in ospedale a Torrette anche il tampone molecolare conferma l’infezione da Covid-19 in corso ma l’uomo, 40 anni, invece di attendere il da farsi ha lasciato il nosocomio facendo perdere le sue tracce. Ora è ricercato.

Tutto è successo ieri pomeriggio. Alle 16 il 40enne si trovava alla biglietteria degli imbarchi, al porto, con la moglie. Lí si è sottoposto al test rapido che è risultato positivo. Una ambulanza della Croce Gialla lo ha portato all’ospedale regionale per fare il molecolare. Anche questo test era positivo. Il 40enne, di nazionalità greca, doveva essere quindi portato in una struttura per la quarantena ma ha lasciato da solo l’ospedale. Probabilmente si è fatto venire a prendere dalla moglie ma è chiaro che non potranno salire a bordo di nessun mezzo pubblico. Dopo l’allontanamento l’ospedale ha avvisato le forze dell’ordine che si sono messi a cercarlo. È stata la polizia ad intercettarlo lungo la strada e a portarlo in una struttura idonea. Il greco rischiava una denuncia pensale se non si fosse messo in isolamento.

Venerdì (3 settembre) invece una 60enne è svenuta in un ambulatorio medico dove, nonostante i sintomi da Covid molto forti, si era recata per una visita. La donna è stata portata in ospedale dalla Croce Gialla.