Posatora: danni al Parco Amico, ignoti entrano nel cantiere dell’area giochi inclusiva

Il progetto è il vincitore del primo bando del Bilancio partecipato (2016). I lavori dovrebbero essere completati entro la prima quindicina di maggio

Il cantiere di Parco Amico all'interno del Parco Belvedere di Posatora (Foto: Comune di Ancona)

ANCONA- Danni al Parco Amico, l’area giochi inclusiva all’interno del parco Belvedere di Posatora. Ignoti sono entrati all’interno della recinzione del cantiere danneggiando le opere in via di completamento. Parco Amico è il progetto vincitore del primo bando del Bilancio partecipato (2016). Ha ottenuto 8351 punti e prevede un parco giochi inclusivo dove tutti i bambini, con disabilità e non, possono giocare insieme. Privo di barriere architettoniche, saranno installati giochi accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini.

«Eventuali danni arrecati all’opera in questa fase creerebbero un ulteriore danno all’Amministrazione comunale e alla collettività, oltre che ritardi nel completamento dei lavori. In più verrebbero perse le garanzie offerte dalla ditta appaltatrice- commenta il Comune di Ancona a seguito dell’accaduto-. Pertanto l’Amministrazione comunale raccomanda vivamente a tutti di evitare di entrare nell’area cantiere sia per non creare ulteriori danni e sia per motivi di sicurezza. Una volta ultimati i lavori, i cittadini dovranno averne cura».

Entro la prima quindicina di maggio, Parco Amico dovrebbe essere pronto e a disposizione degli anconetani. Il costo complessivo del progetto è di circa 60 mila euro.