Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Portonovo: arriva il semaforo per rendere la strada della baia più sicura

Il progetto prevede, per la corsia in discesa, l'installazione di un dispositivo luminoso nel primo belvedere subito dopo la rotatoria a monte, mentre per la salita l'impianto dovrebbe essere installato a circa 400 metri di distanza dall’altro

Acqua torbida a Portonovo dopo il ripascimento (Foto: Daniele Berardinelli)
Portonovo

ANCONA – Due semafori per rendere più sicura la strada che scende a Portonovo. Ad annunciarlo l’assessore Stefano Foresi rispondendo in Consiglio comunale ad un’interrogazione del consigliere FdI Angelo Eliantonio. La pericolosità di quella strada è nota e dopo il gravissimo incidente avvenuto un mese fa – una turista in bicicletta si è scontrata contro un autobus – l’Amministrazione comunale, insieme alle rappresentanze sindacali di Conerobus, ha pensato come soluzione l’installazione di un impianto semaforico per regolare il traffico al passaggio degli autobus. L’intenzione è di riuscire a realizzarlo entro l’estate.

«L’idea è di installare due semafori a chiamata che saranno attivati dagli autisti degli autobus con un telecomando– spiega l’assessore Foresi-. Il preventivo della ditta è pronto, il costo è di circa 20 mila euro».

Il progetto prevede, per la corsia in discesa, un semaforo nel primo belvedere subito dopo la rotatoria a monte, mentre per la salita il semaforo dovrebbe essere installato a circa 400 metri di distanza dall’altro impianto.

«Prima di attivarlo faremo una prova di 10 giorni per calcolare i tempi» conclude Foresi.