Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Portonovo e Marina Dorica conquistano la Bandiera Blu

Il riconoscimento viene assegnato per la qualità delle acque e delle coste, per i servizi presenti nelle spiagge, per le misure di sicurezza, e per una serie di requisiti ambientali

Il consigliere Marcello Milani ritira la bandiera blu (Foto: Comune di Ancona)

ANCONA- Portonovo e Marina Dorica conquistano anche quest’anno la Bandiera Blu. La consegna del prestigioso riconoscimento è avvenuta questa mattina (7 maggio) a Roma, nel corso della consueta cerimonia annuale della FEE (Fondazione per l’educazione ambientale) giunta ormai alla sua trentaduesima edizione. A ritirarlo per il Comune di Ancona, il consigliere comunale Marcello Milani. Istituita nel 1987, Anno Europeo per l’Ambiente, la Bandiera Blu viene assegnata per qualità delle acque e delle coste, per i servizi presenti nelle spiagge, per le misure di sicurezza, e per una serie di requisiti ambientali.

L’assegnazione si basa su criteri molteplici come: la qualità delle acque di balneazione (decretata dai prelievi eseguiti dall’Arpam), l’assenza di scarichi a mare (le acque reflue vengono convogliate nell’entroterra); una adeguata pianificazione; un volume edificato contenuto nell’arco degli ultimi dieci anni; protezione della costa e dei fondali; pulizia della spiaggia. E ancora, gestione dei rifiuti con differenziazione degli stessi; buona distribuzione dei servizi igienici; presenza di parcheggi decentrati; abbattimento di barriere architettoniche; partecipazione di progetti comunitari; certificazione delle strutture presenti sulla spiaggia ed altro ancora. La baia di Portonovo aveva già ottenuto la Bandiera Blu nel 2000, nel 2002, e dal 2010 ogni anno consecutivo fino ad oggi. A Marina Dorica è stato assegnato il riconoscimento nella categoria “approdi turistici”.