Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Portonovo, ex Trattoria da Anna: affidati lavori per la completa demolizione

La struttura color azzurro costruita negli anni ’60 e considerata abusiva, è stata abbattuta dopo una lunga vicenda giudiziaria iniziata alcuni anni fa

Portonovo

ANCONA – Quel che resta della ex Trattoria da Anna sarà demolito. Il grande vuoto che dal 2016 colpisce Portonovo, presto sarà ancora più grande. La struttura color azzurro costruita negli anni ’60  e considerata abusiva, è stata abbattuta dopo una lunga vicenda giudiziaria iniziata alcuni anni fa. La proprietà ha proceduto però solo in parte alla demolizione dei manufatti ritenuti abusivi, oggi infatti sono ancora presenti alcuni volumi destinati a bar, cabine, wc e i relativi basamenti di fondazione, rampa per disabili, basamenti di passaggio tra i locali e un percorso verso il mare. Deve anche essere anche rimossa la rete fognaria esistente con la posa in opera di un pozzetto di intercettazione e rimosso il contatore del gas. I termini fissati dall’ordinanza sono esperiti pertanto il Comune di Ancona deve procedere alle demolizioni con il recupero delle spese sulla proprietà.

Nel giugno 2016 infatti, il Tar Marche aveva respinto il ricorso dei proprietari ed era stata emessa una nuova ordinanza di demolizione (la prima nel 2015). La proprietà aveva 90 giorni di tempo per demolire il manufatto altrimenti sarebbero scattate le sanzioni e il Comune di Ancona avrebbe provveduto alla ripresa del possesso delle aree con l’addebito delle spese relative.

I lavori di demolizione dell’ex Trattoria da Anna sono stati affidati alla ditta Papa Angelo di Ancona per un prezzo pari a 3.500 euro. Per rimuovere la linea del contatore e del gas per tramite della società erogatrice del servizio Edma Reti Gas srl occorrono invece 770 euro. La spesa complessiva dei lavori è di 5.500 euro.