Citroen Pieralisi Jesi
Citroen Pieralisi Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona-Osimo

Gruppo Api
Volvo EX30 Pieralisi Jesi
Volvo EX30 Pieralisi Jesi

Portonovo estate 2021: impianto semaforico e sentiero pedonale per accedere alla baia in sicurezza

La Commissione Trasporti e Mobilità ha approvato l’argomento della mozione presentata da Fratelli d’Italia riguardante l’installazione di due semafori a chiamata per i mezzi pubblici lungo la strada di accesso alla baia

L'impianto semaforico oeprativo a Portonovo

ANCONA – La prossima estate sulla strada di accesso a Portonovo sarà installato un impianto semaforico a chiamata per regolare il traffico al passaggio degli autobus. Non solo, sarà realizzato un sentiero pedonale che dalla zona a monte scenderà verso la spiaggia. Oggi, 12 ottobre, la Commissione Trasporti e Mobilità ha approvato con tutti voti favorevoli e un astenuto, l’argomento della mozione presentata da Fratelli d’Italia riguardante l’installazione di un impianto semaforico a chiamata per i mezzi pubblici lungo la strada di accesso alla baia. Per l’approvazione definitiva la proposta dovrà essere discussa in Consiglio comunale.

Dopo il grave incidente verificatosi la scorsa estate – una turista in bicicletta si era scontrata contro un autobus – il capogruppo di Fdi, Angelo Eliantonio, a luglio aveva presentato un’interrogazione urgente facendo presente la pericolosità di quella strada. Il 26 agosto l’amministrazione comunale aveva dato il via alla sperimentazione di 10 giorni installando due semafori mobili a chiamata attivati dagli autisti degli autobus con un telecomando, garantendo il senso unico alternato a tempi fissi. Per la corsia in discesa, un semaforo era stato posizionato nel primo belvedere subito dopo la rotatoria a monte, mentre per la salita a circa 400 metri di distanza dall’altro impianto.

«La mozione prevede l’installazione di due semafori fissi a chiamata e non mobili come quelli utilizzati durante la sperimentazione – spiega Eliantonio -. Qualche secondo di attesa sarà inevitabile ma servirà a garantire la sicurezza di chi percorre quella strada, stretta e pericolosa al passaggio dei frequenti mezzi Conerobus. Inoltre, sarà utile in caso di soccorsi urgenti verso la spiaggia. Infine, come abbiamo chiesto oggi facendo riferimento ad una mozione della passata consiliatura per la bonifica di un vecchio percorso, è in arrivo per la prossima estate anche un sentiero pedonale per raggiungere il mare in sicurezza a partire dalla zona a monte. È chiaro che l’accessibilità della Baia di Portonovo andrebbe completamente ripensata potenziando infrastrutture e favorendo ulteriore turismo ma nel frattempo proviamo nell’immediato a fare interventi utili».

L’assessore Stefano Foresi ha confermato nel corso della II Commissione, l’impegno nel realizzare un percorso pedonale per accedere alla baia già fruibile la prossima estate.

«Negli incontri con gli autisti Conerobus è emerso il problema dei pedoni che transitano a destra e a sinistra della strada. Ciò rappresenta un pericolo – afferma Foresi -. Stiamo predisponendo il progetto definitivo per gli espropri d’urgenza e il Cai sta collaborando moltissimo con il gruppo di lavoro- del quale facciamo parte io, l’assessore Manarini e l’assessore Polenta- per la realizzazione del percorso pedonale. Abbiamo la possibilità di realizzare anche delle aree pubbliche lungo il sentiero, questo è importante».

Garden Europa