Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Portonovo: all’alba di ferragosto concerto di musica celtica

A seguire la tradizionale festa del mare con la messa celebrata dal cardinale Edoardo Menichelli e il corteo delle barche in mare

Chiesa di Santa Maria di Portonovo

 ANCONA – Martedì 15 agosto, alle ore 6, si concluderà la stagione Onde di Note nella chiesa di Santa Maria di Portonovo, con l’ultimo incontro dell’itinerario “Nel raggio della musica”: Concerto all’alba: dalla musica celtica a Jacques Ibert. Il concerto, proposto dal trio flauto violino ed arpa composto da Beatrice Petrocchi, Silvia Badaloni e Margherita Scafidi, accompagnerà il pubblico alla nascita del giorno nel cortile antistante la Chiesa di Santa Maria. Alle prime luci dell’alba il trio eseguirà musiche di diversi generi e repertori, prevalentemente tratti dal Novecento con temi conosciuti ed evocativi.

A seguire, sempre a Portonovo, la tradizionale Festa del Mare, giunta alla 13esima edizione. Il 15 agosto, alle ore 9, ci sarà la partenza della processione dalla piazzetta con la Banda di Torrette e i rappresentanti della Confraternita del SS. Sacramento del Poggio in costume. Alle 9.30 il cardinale Edoardo Menichelli celebrerà la Santa Messa nella chiesa di Santa Maria di Portonovo, dopodiché ci sarà la tradizionale processione in mare, la benedizione delle imbarcazioni e il lancio di una corona d’alloro in onore ai caduti. Il corteo di barche in mare, guidato dall’imbarcazione del bagnino Edoardo Rubini, raggiungerà il molo di Portonovo.