Porto di Ancona: in arrivo la carica dei 26 mila passeggeri

Il capoluogo entra nel vivo della stagione turistica. Secondo le stime dell’Autorità di sistema portuale, saranno tantissime le persone che sbarcheranno nello scalo dorico fino a domenica 14 luglio e si concederanno qualche ora alla scoperta della città

ANCONA- Il Porto di Ancona entra nel vivo della stagione turistica. Da oggi a domenica 14 luglio circa 26 mila passeggeri delle navi traghetto e delle crociere transiteranno nello scalo dorico e si concederanno qualche ora alla scoperta della città. Secondo le stime dell’Autorità di sistema portuale, i passeggeri sulle navi traghetto saranno 22 mila. Le persone in imbarco e sbarco dalla Grecia saranno 16 mila, con sette traghetti in partenza. Sulla direttrice per la Croazia i passeggeri saranno circa 3.800, con cinque traghetti in partenza. Le persone in imbarco e sbarco per l’Albania saranno 2.200, con tre traghetti in partenza. I crocieristi, nel secondo fine settimana di luglio, saranno circa 4.600.

Oggi, venerdì 12 luglio, al terminal crociere attraccherà Msc Sinfonia, con a bordo più di 2.800 persone fra passeggeri e componenti dell’equipaggio, pronte ad esplorare Ancona e le Marche. La nave tornerà nello scalo dorico ogni venerdì fino al 22 novembre, arriverà alle 10 da Dubrovnik, in Croazia, e ripartirà alle 18 per Venezia. La compagnia di navigazione ha portato a 28 le toccate ad Ancona, rispetto alle 20 del 2018, su un numero complessivo di 47 approdi della stagione crocieristica 2019. Sabato 13 luglio è atteso l’arrivo dal porto di Hvar, in Croazia, di Marella Celebration con più di 1.800 passeggeri a bordo. La nave della Marella Cruises, che si alterna nello scalo con la “sorella” Marella Explorer 2, è alla terza toccata della stagione 2019 e ripartirà alle 18 per il porto croato di Rijeka. La compagnia inglese attraccherà 16 volte nel capoluogo marchigiano in questa estate. Come sempre per tutti i crocieristi sono disponibili i servizi di “Welcome to Ancona”.