Sindaco a spasso a Collemarino per ascoltare i residenti

Mercato, biblioteca e manutenzione del verde sono le priorità del quartiere di Ancona secondo i cittadini, che ieri mattina hanno incontrato la candidata Valeria Mancinelli

Valeria Mancinelli a Collemarino
Valeria Mancinelli a Collemarino

ANCONA – Partiranno a breve i lavori per impermeabilizzare il lastricato di piazza Torricelli, a Collemarino, sotto la quale si trova il mercato. A darne notizia, ieri mattina, il sindaco Valeria Mancinelli, ricandidata alle prossime amministrative, durante un giro nel quartiere dove ha incontrato chi lo abita e lo vive tutti i giorni. Accompagnata da due candidati al Consiglio comunale della coalizione che l’appoggia, Mancinelli si è fermata a parlare con le persone per raccogliere segnalazioni di problemi in parte già conosciuti ed evidenziati per il proseguo del suo mandato.

Un colloquio informale con i cittadini residenti e gli operatori dello storico mercato, questi ultimi alle prese un problema di infiltrazioni che si risolverà con l’intervento sulla piazza, ma anche con la progressiva chiusura di alcune attività a causa della concorrenza della grande distribuzione.

«È stata una piacevolissima giornata – afferma il sindaco Mancinelli – durante la quale ho avuto modo di parlare con i cittadini, di ascoltarli ed annotare le loro istanze nell’agenda di lavoro dei prossimi mesi e dei prossimi anni. È evidente che a Collemarino siamo in arretrato con gli interventi di manutenzione, come del resto lo eravamo cinque anni fa e in parte ancora lo siamo nel resto della città. Alcune cose importanti sono già state fatte, dai lavori di messa in sicurezza della scuola Volta alle opere che hanno permesso la riapertura dell’asilo nido Agrodolce, fino alla sistemazione del campo sportivo e all’asfaltatura delle strade, ma c’è ancora molto altro su cui lavorare».

Tanti i progetti in cantiere, fa sapere il sindaco: oltre alla manutenzione delle fioriere, che verrà realizzata in collaborazione con l’associazione culturale no profit Kairos, la riapertura della biblioteca, chiusa da quattro anni per inagibilità dello stabile che la ospita, nei locali di piazza Fermi adeguati per renderli accessibili ai disabili.

Per rilanciare il mercato, un tempo fiore all’occhiello di Collemarino, Mancinelli sta valutando poi la possibilità di avviare, attraverso una variante urbanistica, un iter per concedere agli spazi interni molteplici destinazioni d’uso. Il percorso consentirebbe di assegnare i box vuoti non solo a negozi di generi alimentari, ma anche ad altre attività, come parrucchieri e fornitori di servizi.