Fuori tutto Casa del Materasso Ancona Jesi
Fuori tutto Casa del Materasso Ancona Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona-Osimo

ESTRA Il futuro Green è adesso
ESTRA Il futuro Green è adesso

Partita Ancona Matelica – Olbia: anche il daspo per il 20enne che lanciava fumogeni

Il giovane era stato già denunciato dopo l'accaduto. Ora non potrà accedere alle manifestazioni sportive per 6 anni. Si tratta di una misura particolarmente rigida in quanto il tifoso era già noto alle forze dell’ordine

I supporters biancorossi

ANCONA- Aveva acceso dei fumogeni lasciandoli cadere lungo la gradinata il 20enne anconetano, esponente del gruppo ultras Curva nord Ancona, già denunciato in stato di libertà dalla Digos della Questura di Ancona. Era accaduto durante aa partita, il 1 maggio, tra Ancona Matelica e Olbia.


Il daspo arriva come ulteriore misura: dalle immagini registrate ed estrapolate dalla Polizia Scientifica il tifoso è stato identificato e deferito dalla locale Digos. Durante la realizzazione della coreografia predisposta dai tifosi della curva, con lo srotolamento di una enorme bandiera identificativa del sodalizio Curva nord Ancona per tutta la larghezza del settore, il giovane aveva infatto acceso alcuni fumogeni, lasciandoli cadere sui gradoni in cemento e creando un concreto pericolo per le altre persone presenti. Si era poi nascosto dietro la bandiera.

Ora il soggetto, colpito dal provvedimento non potrà accedere alle manifestazioni sportive per 6 anni. Si tratta di una misura particolarmente rigida in quanto il tifoso era già noto alle forze dell’ordine e gravato da misura analoga.
Con questo ulteriore provvedimento salgono a N.16 i DASPO sportivi disposti dal Questore di Ancona, su istruttoria della Divisione Anticrimine, dall’inizio del Campionato Nazionale “ Lega Pro”, Girone “B”, conclusosi lo scorso 1^ maggio.


Garden Claudia Falconara Marittima - Progettazione Giardini Chiavi in Mano