Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Otite curata con l’omeopatia, bimbo di 7 anni in coma

Sta lottando tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione del Salesi un bimbo di 7 anni, affetto da un'otite. Per due settimane era stato curato con medicine omeopatiche, senza terapia antibiotica

L'Ospedale Salesi di Ancona

ANCONA –  È ”in uno stato comatoso grave” il bimbo di 7 anni, ricoverato all’ospedale pediatrico Salesi per un’otite curata con medicine omeopatiche. Il bollettino medico diffuso dal direttore sanitario degli Ospedali Riuniti Alfredo Cordoni attesta la gravità della diagnosi: «dall’ultima valutazione dei parametri vitali, respiratori, cardiocircolatori ed elettroencefalografici risulta persistere uno stato comatoso grave».

Circa due settimane fa, il bimbo ha cominciato a soffrire di otite e ha assunto per 15 giorni alcune medicine omeopatiche che non hanno migliorato le sue condizioni. Anzi, nel giro di due settimane, l’otite è peggiorata. Originario di Cagli, il bambino è arrivato al Salesi in condizioni gravissime nella notte tra martedì e mercoledì, in ambulanza, accompagnato dai suoi genitori. I medici del Pediatrico hanno subito eseguito un intervento e sottoposto il bimbo a una terapia farmacologica antibiotica, ma purtroppo le condizioni non stanno migliorando.