Falconara, odori nauseanti in via Saline: prelievi e controlli di Vigili del Fuoco e Arpam

Il personale specializzato N.B.C.R. (nucleare, batteriologico, chimico e radiologico) ha prelevato dei campioni del liquido fognario. Ora bisognerà attendere l’esito delle analisi dell’Arpam

I Vigili del Fuoco e l'Arpam intervenuti in via Saline

FALCONARA MARITTIMA – Ancora odori nauseabondi in via Saline, che fuoriescono dalle fognature e si diffondono nei quartieri. Ieri sera, intorno alle 20.15, i Vigili del fuoco sono intervenuti a Falconara Marittima per un forte odore nauseante e, utilizzando il personale specializzato N.B.C.R. (nucleare, batteriologico, chimico e radiologico), hanno prelevato dei campioni del liquido fognario.

Sul posto anche i carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima che hanno accolto le denunce dei residenti. Da parte dei cittadini nessuna ipotesi di colpevolezza è stata avanzata. La denuncia è contro ignoti per getto pericoloso di cose attraverso emissioni moleste di gas/vapori (art. 674 c.p.).

I campioni sono poi stati affidati al personale dell’Arpam per le analisi di laboratorio. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici comunali per le competenze del caso, ma i Vigili del fuoco non segnalano persone coinvolte. Non è la prima volta, comunque, che vengono segnalati odori nauseanti nella zona e, più volte, i Vigili del fuoco sono intervenuti per prelevare dei campioni. Ora bisognerà attendere l’esito delle analisi dell’Arpam, per capire se nel liquido ci sono sostanze inquinanti.