Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Nuovo Salesi, firmato il contratto d’appalto. Al via il cantiere

La struttura da 112 posti letto sarà realizzata nell’area degli Ospedali Riuniti di Ancona e dovrà essere completata entro 1020 giorni. Soddisfazione del presidente Ceriscioli per l'avvio della migliore struttura pediatrica del centro Italia. Il direttore generale Michele Caporossi: «La regione Marche mantiene gli impegni»

Prospetto sud ovest, lato ingresso principale del nuovo ospedale Salesi a Torrette (Foto: Regione Marche)

ANCONA – Firmato il contratto d’appalto, parte ufficialmente il cantiere per la realizzazione del nuovo Ospedale Salesi a Torrette. La struttura sarà realizzata nell’area degli Ospedali Riuniti di Ancona (edificio collegato ma autonomo) dal raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) costituito da Rizzani de Eccher S.p.A. (società mandataria), Pessina Costruzioni S.p.A. e Sacaim S.p.A. (società mandanti), che si è aggiudicato l’appalto il 20 dicembre scorso. La struttura costerà complessivamente 56.855.567,27 euro, dei quali 46.392.328,88 euro per l’appalto e 10.457.671,12 euro a disposizione dell’amministrazione.

La firma del contratto d’appalto è avvenuta il 2 maggio, mentre il 5 aprile scorso è stato siglato anche quello per la direzione dei lavori che fa capo alla RPA di Perugia. La nuova struttura, da 112 posti letto, dovrà essere completata entro 1020 giorni. La presa in consegna del cantiere entro due settimane.
Esprime soddisfazione il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, che sottolinea l’importanza di dare finalmente avvio al progetto per la realizzazione della migliore struttura sanitaria dedicata all’infanzia dell’Italia adriatica centro meridionale, grazie anche al collegamento con l’Ospedale Regionale e a un’equipe composta da medici e specialisti di altissimo livello.

«La regione Marche mantiene gli impegni – commenta il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Ancona, Michele Caporossi -. Con i tempi infiniti della burocrazia italiana si tratta di un ottimo lavoro da parte dei tecnici regionali, sospinti dalla chiara volontà politica di portare avanti un poderoso programma di investimenti in edilizia ospedaliera che segnava il passo da molti, troppi anni. Noi, come azienda ospedaliera, faremo fino in fondo la nostra parte perché non siano certo solo i tempi di avvio del cantiere ma anche quelli della sua conclusione».

Con la costruzione del Salesi sarà completata la struttura della Città Ospedaliera di Torrette con nuovi parcheggi, nuova viabilità e la centrale direzionale. Il progetto esecutivo del nuovo ospedale materno-infantile ad alta specializzazione era stato approvato nell’agosto 2018. La struttura, che avrà camere da uno o due posti, per ospitare anche un genitore, sarà suddivisa in vari livelli: il piano interrato ospiterà il collegamento con l’ospedale di Torrette; al seminterrato i servizi di diagnostica; a piano terra pronto soccorso, ambulatori e Day Hospital. Al primo piano le degenze pediatriche e al secondo sale operatorie, terapie intensive e degenze post-chirurgiche.