Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Nuovi giochi in dieci scuole e sette parchi

Tempo di restyling: il Comune di Ancona ha approvato il progetto di manutenzione straordinaria di giochi e arredi in alcune aree verdi cittadine e scolastiche

Alunni a scuola

ANCONA – Negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia l’area verde è parte integrante del progetto pedagogico e il Comune investe in nuovi giochi e arredi. La Giunta ha infatti approvato il progetto di manutenzione straordinaria di giochi e arredi in alcune aree verdi cittadine e scolastiche, per un importo complessivo di 100mila euro.

Nella scuola d’infanzia ed elementare Montessori in via Podgora sarà rimossa la torre con lo scivolo preesistente e ne sarà installata una nuova, completa di pavimentazione antitrauma (7.180 euro). Nella scuola elementare Elia e dell’infanzia Regina Margherita in via Sebenico saranno tolti i giochi fatiscenti e pericolosi e arriveranno un bilico con molle con almeno 4 posti e un gioco casetta (4.750 euro). Negli asili nido Scarabocchio e Arcobaleno in via Pesaro, presto ci saranno 2 nuovi giochi a molla con almeno 4 posti e altri 2 giochi con seduta con schienale (anche per disabili), e due torri con scivolo per piccoli (11.400 euro).

Nella scuola dell’infanzia La Giostra nella frazione Montesicuro i bambini potranno giocare con un bilico a molla con almeno 4 posti e con un gioco casetta (4.450 euro); mentre nell’’asilo nido Isola di Elinor presso l’’ex Crass arriveranno uno scivolo per piccoli e un gioco con sedute e attività manipolative/sensoriali oppure in alternativa un gioco combinato dotato di pista scivolo, sedute e attività manipolative/sensoriali (9.200 euro). Nella scuola dell’’infanzia Sabin in via Camerano, saranno posizionati un nuovo bilico a molla con almeno 4 posti, un gioco casetta e sarà sistemata l’area giochi con il livellamento del terreno e la realizzazione di un’’area con antitrauma di 20 mq. circa (5.650 euro). Infine nell’’asilo nido Papaveri e Papere in via Ginelli sarà sistemato il gazebo e arriverà un telo nuovo (1.500 euro).

Interventi anche in alcuni parchi cittadini. L’area verde di via Fornaci Comunali avrà un’’altalena doppia con un sedile a tavoletta e un sedile a gabbia; 4 panchine nuove e una pavimentazione antitrauma sotto lo scivolo che sarà riparato; un bilico con molle con almeno 4 posti. Inoltre saranno rimossi le panchine e i giochi vecchi (8.530 euro). Anche nell’’area verde di via Celli (angolo via Redi) verranno tolti i giochi rotti e arriveranno una torre doppia con scivolo e un bilico con molle da 4 posti (11.410 euro). Infine nelle aree verdi di via Aso, Lambro, frazione Ghettarello, Gallignano, parco Rodari di via Brecce Bianche saranno rimossi i giochi e le panchine irrecuperabili e ripristinate quelle danneggiate (930 euro).