Paolo Crepet a Numana. Il sindaco Tombolini: «Orgoglioso di ospitarlo»

L'appuntamento si terrà in piazza del Santuario. Il famoso psichiatra e sociologo parlerà di Passione come motore di crescita. Un tema che ha affrontato anche nel suo ultimo libro

Paolo Crepet
Paolo Crepet

ANCONA – La passione è il motore della crescita e del miglioramento del singolo e della società, la virtù regina che conduce attraverso il mercato della felicità. È quanto sostiene Paolo Crepet. Il famoso psichiatra e sociologo sarà ospite questa sera, 11 luglio, a Numana, in piazza del Santuario alle 21,15, nell’ambito della rassegna “Non a voce sola” dove parlerà di “Passione”. Una passione che Crepet definisce deperita perché, osserva, «abbiamo barattato la passione con la comodità, l’immediatezza, che anteponiamo alla profondità. Ma la passione è tutt’altro che comoda: l’amore, come la passione, è attesa, fiducia illimitata, follia, fuoco dirompente». Un tema che lo psichiatra ha affrontato anche nel suo ultimo libro edito da Mondadori, intitolato proprio Passione.

Un appuntamento molto atteso, quello con Paolo Crepet, che rappresenta uno tra gli ospiti più illustri che animeranno il ricco cartellone degli eventi estivi di Numana. Eventi che hanno ripreso il loro corso proprio ieri sera (10 luglio) con Hystory 90 con Veronica Key, all’indomani del forte maltempo che ha sferzato la costa provocando ingenti danni.

«Orgoglioso di ospitare il professor Crepet alla nostra programmazione culturale di eventi estivi», ha dichiarato il sindaco Gianluigi Tombolini.

Hystory 90 con Veronica Key

Gli eventi nel weekend proseguiranno a Marcelli: venerdì 12 luglio alle 21,30 in piazza Miramare ci sarà “Terra Madre in concerto”, con musica italiana anni ’70-’90, mentre sabato 13 luglio sempre in piazza Miramare alle 21,30 arriveranno i Recidivi con il tributo a Vasco Rossi. Domenica 14 luglio, appuntamento con la commedia “Ti racconto una Storia sul mare”, della compagnia Fi.Ta Marche che si esibirà alle 21,30 in piazza Miramare.