Numana flagellata dal maltempo: in spiaggia lo scenario è apocalittico – (FOTO)

Sulle spiagge affollate di turisti fino a qualche ora fa, giacciono i resti di sdraio, canoe, tavoli, bancali di legno, giochi dei bambini. Al Coppo di Sirolo un albero è caduto su un'auto ed ha sfondato il parabrezza

La spiaggia dopo il violento diluvio a Numana

NUMANA- Numana flagellata dal maltempo. Appena passato il violentissimo diluvio lo scenario è apocalittico: ombrelloni divelti, lettini spazzati via dalla furia del vento, alberi sradicati in strada. Sulle spiagge affollate di turisti fino a qualche ora fa, giacciono i resti di sdraio, canoe, tavoli, bancali di legno, giochi dei bambini. Duramente colpiti gli stabilimenti balneari.

L’annunciata perturbazione con tanto di allerta meteo della Protezione Civile che si è abbattuta nel tardo pomeriggio di oggi, 9 luglio, nell’anconetano non ha risparmiato la Riviera del Conero.

Al Coppo di Sirolo un albero è caduto su un’auto ed ha sfondato il parabrezza. A bordo c’era una signora che fortunatamente non ha riportato conseguenze. La donna è stata medicata dalla Croce Bianca di Numana.

Sul lungomare grossi rami sono caduti in strada così come i cartelli e persino alcune coperture dei tetti. Stessa situazione nelle vie di Marcelli mentre il pallone geodetico è andato completamente distrutto. Ora inizia la conta dei danni, e pensare che la stagione turistica è appena iniziata.