Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Numana, anziano scivola sugli scogli col nipote in braccio, entrambi al Pronto Soccorso

Il grave incidente si è verificato intorno alle 18,15 al porto di Numana. L'uomo teneva in braccio il bambino di 2 anni e mezzo quando è scivolato. Sul posto il personale Cri che ha dovuto recuperare l'uomo dagli scogli

Il Porticciolo di Numana

Un nonno 75enne e un bambino di 2 anni e mezzo sono finiti al Pronto Soccorso, rispettivamente di Torrette e del Salesi, per i traumi riportati in seguito alla caduta da uno scoglio nei pressi del porto di Numana.

Il grave incidente si è verificato intorno alle 18,15 di oggi pomeriggio 17 luglio. Il nonno, un uomo di 75 anni, aveva in braccio il nipote di 2 anni e mezzo quando è scivolato da uno scoglio finendo per incastrarsi. La famiglia, residente nel Bolognese, si trovava a Numana per le vacanze estive.

A recuperare prontamente il piccolo è stata la mamma del bambino che si trovava vicino allo scoglio, mentre per soccorrere l’anziano è stato necessario l’intervento dei soccorritori della squadra operativa di salvataggio (Opsa) della Croce Rossa di Ancona.

Il personale Cri ha provveduto a districare il 75enne dagli scogli e ad immobilizzarlo prima di trasferirlo al Pronto Soccorso di Torrette in codice di media gravità in seguito al politrauma riportato.

Anche il nipotino è stato trasferito in ospedale, al Salesi di Ancona, per un trauma. L’intervento di soccorso è avvenuto in collaborazione con le centrali operative della guardia costiera e del 118.

© riproduzione riservata