Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Numana, al 30 Nodi Orsa Maggiore “Il mare tra le pagine”

Martedì 4 luglio appuntamento con la lezione-spettacolo su Ernest Hemingway del filosofo Cesare Catà, serata di beneficenza a sostegno della rete Museale dei Sibillini

Una veduta di Numana
Una veduta di Numana

NUMANA – La piazzetta del 30 Nodi Orsa Maggiore di Numana (via del Golfo n.25) presenta le due serate della mini rassegna dal titolo “Il mare tra le pagine”, a cura dell’Associazione Lagrù, che si terrà martedì 4 e 18 luglio, dalle ore 19. Il ristorante sul mare ospiterà le lezioni-spettacolo del filosofo Cesare Catà, a cui seguirà l’aperitivo del 30 Nodi Orsa Maggiore. Un’iniziativa all’insegna della cultura e della solidarietà, a sostegno delle attività culturali della Rete Museale dei Sibillini (retemusealedeisibillini.it): ai partecipanti infatti verranno consegnati un tagliando per visitare al prezzo ridotto di 5 euro (anziché 7) la mostra “Capolavori Sibillini” a Palazzo Campana di Osimo e un tagliando con uno sconto del 10% per una cena al ristorante 30 Nodi.

Il filosofo Cesare Catà

La serata di domani, 4 luglio, apre la rassegna con “Addio agli abbracci”, lezione-spettacolo su Ernest Hemingway, con Catà e Pamela Olivieri: lo spettacolo racconta la leggendaria vita di Hemingway, a partire dall’amore che il giovane scrittore visse, durante il suo servizio militare in Italia nel corso della Prima Guerra Mondiale, con Agnes von Kurowsky, infermiera che lo curò in un ospedale da campo, per poi rifiutare di sposarlo qualche tempo dopo. Da quest’amore sarebbe sorto il romanzo “Farwell to Arms”, e il futuro scrittore e avventuriero sarebbe per sempre rimasto segnato da quell’esperienza sentimentale, tra mille amori, alcoolismo, boxe, corride e follia. Prossimo appuntamento al 30 Nodi Orsa Maggiore sarà martedì 18 luglio, sempre alle ore 19, con la lezione-spettacolo su Odisseo e i suoi amori dal titolo “Ascolta, Penelope”.