Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Nel ricordo di “Gianlu”, la terza edizione del Memorial Gianluca Giammarchi

Il 21-22-23 giugno al campo sportivo di Vallemiano andrà in scena la terza edizione. L'evento è patrocinato da Comune di Ancona, Patronesse e Nuova Folgore

Il Memorial Gianluca Giammarchi giunto alla sua terza edizione

ANCONA- Tenere vivo un ricordo, riunire i suoi amici, abbracciarlo virtualmente. Il tutto senza dimenticare le sue più grandi passioni, il calcio, la musica e l’allegria. Si avvia alla terza edizione il Memorial Gianluca Giammarchi, in onore del ventunenne barman scomparso una sera di giugno del 2015. Da tre anni ormai i suoi amici hanno voluto ricordarlo con un torneo che nel tempo è diventato molto di più. Aggregazione, sport, amicizia e competizione, il tutto nel rispetto delle regole e nei valori sani che lo stesso sport sa trasmettere. Si partirà il 20 giugno e si finirà il 22, al campo sportivo di Vallemiano, con un programma ricco e assolutamente da non perdere: «In questa terza edizione ci presentiamo sempre più strutturati rispetto agli anni scorsi – spiega Matteo Pignocchi uno dei responsabili dell’organizzazione del Memorial – Abbiamo un format ben visto, degli sponsor consolidati e delle formazioni che sono già alla loro terza partecipazione. Ringrazio il Comune di Ancona, le Patronesse e la Nuova Folgore che patrocineranno l’evento in cui tutto andrà in beneficenza. Magliette, donazioni, iscrizioni, ricavati, tutto sarà devoluto all’Ospedale del Salesi. Siamo contenti di portare avanti in questo modo il ricordo di Gianlu».

Un’edizione in cui non mancheranno le novità: «Per cominciare, accanto al torneo di Calcio a7 consueto, ci sarà il torneo femminile che si svolgerà sabato 23 giugno. Siamo contenti perchè questa idea ci è stata portata da ragazzi al di fuori dell’organizzazione, sintomo che questo memorial è sempre più partecipato. Quest’anno coinvolgeremo, grazie alla Nuova Folgore, anche i ragazzi più piccoli delle fasce 8-10 anni e 10-12 anni perchè allargarci anche ai bambini e le famiglie è una cosa che ci mancava e che speriamo di proseguire nel tempo. Si potrà mangiare e bere al Memorial grazie ad un foodtrack chiamato “Let’s mEat” che sarà presente anche all’Ancona Street Food Festival. I premi sono interamente offerti dai nostri sponsor come Borgo Rodi Bar, Spiaggia Bonetti, AIA Moroder e la Moretta. Ci tengo particolarmente a ringraziare la famiglia Bilò e tutte le altre realtà per essersi avvicinate al nostro memorial in maniera assolutamente spontanea».

Gianluca ne sarebbe stato orgoglioso: «Credo proprio di sì – conclude Pignocchi – Rincontrarsi tutti in queste occasioni ci aiuta e ci aiuterà sempre a tenere vivo il suo ricordo. Questi tre giorni saranno una festa e noi siamo felici di viverla».