Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Natale ad Ancona: dal 28 novembre le luminarie, in stand by ruota e mercatini

Aggiudicata l'installazione per 151 mila euro. In piazza Roma, come sempre, ci sarà il grande albero di Natale

BiAnconatale

ANCONA – A causa del Covid e delle limitazioni, il Natale ad Ancona rischia di essere senza eventi. Al momento, l’unica certezza è che a partire dal 28 novembre saranno accese le luminarie in tutta la città. Il bando per installarle è stato infatti aggiudicato: il budget a disposizione era di 182mila euro e la miglior offerta è stata quella dell’impresa Si.Gi. di Rapagnano che ha offerto 151mila euro (ribasso del 16,99%).

Le luminarie saranno installate in corso Garibaldi, corso Mazzini, via degli Orefici, corso Amendola, via Piave, Largo Cappelli, via Matteotti, via della Loggia, via Gramsci, via Pizzecolli, piazza del Papa, via Cristoforo Colombo, corso Carlo Alberto e in altre vie del quartiere Piano. Tre archi scintillanti verranno posizionati in piazza Cavour, in piazza Stamira e in corso Garibaldi (lato piazza della Repubblica).

In piazza Roma, come sempre, ci sarà l’albero di Natale alto 12 metri, e altri abeti verranno collocati agli Archi, a Posatora, alle Palombare, a Brecce Bianche e in ogni frazione. A parte gli addobbi luminosi, gli alberi e l’impianto di filodiffusione, purtroppo al momento sono invece in stand by le tradizionali attrazioni delle festività natalizie: dalla ruota panoramica alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, dai mercatini alle iniziative dedicate ai più piccoli.