Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, muore prematuramente stimato avvocato: addio a Marco Guidotti

Aveva 57 anni e da 25 esercitava la professione. Un professionista stimato strappato alla vita da un male scoperto solo pochi mesi fa

Marco Guidotti
Marco Guidotti

ANCONA – Prima un trapianto poi la scoperta di una malattia che non gli ha lasciato scampo. È morto l’avvocato Marco Guidotti, 57 anni, anconetano residente da qualche anno a Polverigi. Il legale, stimato professionista della città, è deceduto ieri all’ospedale di Torrette dove era ricoverato da qualche giorno.
Il male che aveva scoperto appena sette mesi fa lo aveva molto debilitato al punto da richiedere un ricovero ospedaliero. Discreto, gentile nei modi con cui sapeva sempre porsi con i clienti e i colleghi, ha colto molti di sorpresa e diversi sono stati i messaggi di cordoglio condivisi sulla sua pagina Facebook. «Condividevo lo studio con lui da quasi 15 anni – lo ricorda l’avvocato Giuliano Natalucci -, per me era un fratello. Persona pacata, mite mai appariscente e affabile con tutti. Lo apprezzavamo in tanti».

Avvocato penalista, uno studio in via Marsala, aveva alle spalle 25 anni di carriera e fino ad un mese fa entrava e usciva dal tribunale per lavoro. Nel 2019 aveva subito un trapianto di fegato dal quale si era ripreso molto bene. Ad inizio 2021 la scoperta di una malattia contro la quale ha lottato fino all’ultimo.

Il funerale sarà celebrato domani, alle 15, nella chiesa di Santa Maria dei Servi. Guidotti lascia il figlio Andrea, la mamma Liria e la sorella Simona.