Muore nel sentiero durante una passeggiata, choc a Portonovo

È successo questo pomeriggio (18 ottobre), tra il parcheggio della Torre e la piazzetta. La vittima aveva 35 anni ed era con il fratello. Sul posto Croce Gialla e carabinieri

La baia di Portonovo
La baia di Portonovo

ANCONA – Erano arrivati insieme per una passeggiata nel verde della baia quando il fratello è crollato a terra.

Choc a Portonovo oggi pomeriggio (18 ottobre) dove un 35enne è morto dopo un malore. A stroncarlo sarebbe stato un infarto.

Già al mattino l’uomo non si sentiva bene ma i sintomi del malessere sarebbero stati sottovalutati. Attorno alle 17.30 la tragedia. I due fratelli, originari dell’Umbria, di Spello, stavano percorrendo il sentiero che dal parcheggio della Torre conduce alla piazzetta. Un sentiero pedonale immerso nel verde. Lí il 35enne è crollato a terra. Respirava a fatica quando il fratello ha chiesto aiuto componendo il numero dei carabinieri, il 112, che hanno poi inviato sul posto il 118 e una ambulanza della Croce Gialla di Camerano. A Portonovo è andata anche una pattuglia dei militari.

L’uomo preso dal panico urlava chiedendo aiuto e alcuni passanti hanno sentito le grida provenire dalla vegetazione. I sanitari, arrivati sul posto, hanno potuto solo constatare il decesso. Il 35enne era sovrappeso per la sua età. La salma è stata portata all’obitorio dell’ospedale di Torrette.