Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Motociclista travolto da un albero e strade chiuse, il vento flagella le città (LE FOTO)

La perturbazione meteorologica ha colpito Ancona e Falconara. Centinaia gli interventi dei vigili del fuoco. A Barcaglione un centauro è stato colpito da un arbusto. Pericolo lungo la strada provinciale del Conero. Guaine volate via dai tetti al Viale della Vittoria. Maxi lavoro per polizia locale e pompieri

MALTEMPO – Alberi caduti sulla sede stradale, motociclisti rimasti feriti, guaine impazzite volate in aria, coppi dei tetti divelti e strade chiuse per il rischio che rami e tronchi piegati dalle raffiche di vento raggiungessero la strada.

La bora si è abbattuta ad Ancona e provincia e non manca la conta dei danni. A Falconara, in via Barcaglione, un motociclista del posto, di 42 anni, è stato colpito da un albero caduto sulla sede stradale. L’arbusto si è staccato da un giardino di una proprietà privata. L’uomo ha riportato delle lesioni non gravi ma la paura è stata tanta. Sul posto sono intervenuti i pompieri e la polizia locale. Sempre a Falconara, in via Marconi, un altro albero si è abbattuta sulla strada, dopo la rotatoria, bloccando il transito. Il tronco si è spezzato a metà e la folta chioma è piombata a terra. Non si registrano feriti.

Rotatoria di Falconara, albero blocca la strada

A pagare un duro conto per le forte raffiche di vento è stata anche Ancona. Lungo la strada provinciale del Conero la polizia locale è dovuta intervenire, nel pomeriggio, per un grosso albero che, poco dopo il ristorante Sardella, è finito sulla sede stradale bloccando per metà la carreggiata. I vigili urbani hanno cercato di intervenire in attesa dell’arrivo dei pompieri, sotto la pioggia battente. Per motivi di sicurezza la strada è stata anche chiusa provvisoriamente perché erano diversi gli alberi che rischiavano di finire sulle auto in transito. La viabilità è stata interrotta nel tratto tra Varano e Montacuto. Superata l’emergenza la strada è stata riaperta con un senso unico alternato.

L’albero caduto in via Barcaglione a Falconara

Un cipresso si è abbattuto invece nel cimitero di Varano. Una acacia ha dato problemi lungo il viale della Vittoria dove sono volate in strada anche guaine catramate da un tetto di uno stabile. Per rimuoverle sono intervenuti i vigili del fuoco. Fino alle 19 gli interventi registrati dal comando dei pompieri di via Bocconi sono stati un centinaio tra Ancona e Provincia dove solo Fabiano è rimasta indenne dalle raffiche ventose. A Posatora di Ancona è crollata una copertura in metallo, all’interno di un terreno adibito ad addestramento cani. Intervento dei pompieri anche all’ospedale di Torrette. Molte chiamate anche per la zona delle frazioni, da Sappanico a Gallignano per alberi caduti e smottamenti.

Albero caduto lungo la strada provinciale del Conero
L’intervento all’ospedale di Torrette