Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Morte operaio, delegazione del Consiglio comunale al presidio davanti al cantiere Isa

Su proposta del gruppo consiliare Sel-Abc, con il consenso unanime di tutte le forze politiche presenti, una delegazione del Consiglio comunale ha partecipato al presidio organizzato dalla Fiom e dalla Cgil Ancona davanti al cantiere navale

Presidio davanti al cantiere Isa (Foto: Francesco Rubini)
Presidio davanti al cantiere Isa (Foto: Francesco Rubini)

ANCONA- Un minuto di silenzio in Consiglio comunale per commemorare l’operaio vittima di un incidente sul lavoro nel cantiere Isa-Palumbo. Su proposta del gruppo consiliare Sel-Abc, con il consenso unanime di tutte le forze politiche presenti, una delegazione del Consiglio comunale ha partecipato al presidio organizzato dalla Fiom e dalla Cgil Ancona davanti al cantiere navale Isa per ricordare l’operaio egiziano deceduto a seguito della caduta da un’impalcatura mentre stava lavorando allo scafo di uno yacht. Hanno partecipato il presidente del Consiglio comunale Simone Pelosi, Francesco Rubini e Stefano Crispiani di Sel-Abc, Daniela Diomedi e Francesco Prosperi del M5S e Loredana Pistelli capogruppo del PD. Davanti ai cancelli dell’Isa uno striscione tenuto da alcuni operai: “Hai lasciato la tua vita per un lavoro senza diritto alla sicurezza e alla dignità. Mai più”. Per terra sono stati posti dei fiori rossi e delle fasce nere di lutto. Il presidente Pelosi dovrebbe indire entro il mese di dicembre un Consiglio comunale aperto per parlare di appalti, subapplati e di sicurezza nei cantieri navali.

Fiori e fasce nere di lutto posti a terra<br /> (Foto: Francesco Rubini)
Fiori e fasce nere di lutto posti a terra
(Foto: Francesco Rubini)
agrturismo il gelso fabriano