Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Crisi e rincari, pizzeria di Monte San Vito dona la pizza invenduta ai bisognosi

Protagonisti di questa bella storia di solidarietà sono due fratelli, Alessio e Manuele Ancarani, che hanno iniziato a lasciare la pizza a disposizione di chi è in difficoltà, dopo l'orario di chiusura

La pizza del Borghetto

ANCONA – Se la crisi economica generata dalla pandemia e il caro bollette mettono in difficoltà sempre più famiglie, i titolari della pizzeria Borghetto Ancarani, di Monte San Vito (Ancona), hanno deciso di non restare indifferenti e di donare la pizza invenduta della giornata ai bisognosi.

Alessio Ancarani, uno dei fratelli titolari della pizzeria Borghetto di Monte San Vito

Protagonisti di questa bella storia, e del gesto di grande solidarietà, sono due fratelli, Alessio e Manuele Ancarani, i quali hanno iniziato a lasciare la pizza a disposizione di chi è in difficoltà, dopo l’orario di chiusura.

«Negli ultimi mesi ci siamo accorti che ogni sera rimaneva sempre diversa pizza al taglio sul banco – spiega Alessio Ancarani – e per questo abbiamo deciso di donare quella in esubero, lasciandola a disposizione su un tavolino davanti al locale, così che chi ha bisogno la possa prendere».

«Siamo in un momento storico che ricorda per certi versi il dopo guerra – aggiunge – ci sono persone che hanno realmente bisogno e ce ne accorgiamo».

Ancarani spiega che nell’ultimo periodo vedendo un incremento della pizza in esubero «avevamo deciso di fare delle promozioni durante la settimana, sia per noi che per dare una agevolazione a chi ha bisogno: e abbiamo visto che proprio in quelle giornate, in cui vengono svolte le promozioni, viene veramente tantissima gente». Da lì l’idea di donare la pizza invenduta.

Una iniziativa ancora più lodevole se si considera che anche le attività scontano i rincari energetici a fronte di un minor afflusso di clientela. «Cerchiamo di fare di tutto per riuscire a andare avanti – conclude – anche perché in pizzeria siamo in due, e dunque due famiglie».

Exit mobile version