Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Molesta i clienti di un ristorante, ubriaco multato a Portonovo

È successo in pieno pomeriggio. In spiaggia sono arrivati i carabinieri. Il servizio di prevenzione ha fatto ritirare la patente anche ad un 28enne con una sbronza da record

Portonovo Spiaggia
Un'immagine della spiaggia di Portonovo

ANCONA – Infastidiva i clienti ubriaco perso, cantando e urlando. Alla fine il titolare di un noto ristorante di Portonovo lo ha invitato ad uscire ma lui, un 51enne del posto, non ne voleva sapere di lasciare il locale. Blaterava, insultava i presenti e per farlo smettere sono dovuti arrivare i carabinieri. L’uomo è stato multato per ubriachezza molesta. Un problema sempre più ricorrente quello dell’alcol che sta vedendo impegnati i militari durante i controlli estivi. I Carabinieri della Compagnia di Ancona nelle ultime ore hanno svolto servizi di prevenzione nel capoluogo dorico sia per contrastare la commissione dei reati predatori oltre che per assicurare agli utenti della strada una circolazione sicura.

La mirata attività preventiva ha consentito di denunciare alla Procura della Repubblica del capoluogo anche un 28enne per guida in stato di ebbrezza alcolica. 

Ieri pomeriggio 16 agosto, poco dopo le 14, il titolare di un esercizio in località Portonovo ha segnalato al 112 la presenza di una persona visibilmente ubriaca che si era introdotta all’interno della struttura e stava molestando i clienti, sul posto è giunta una gazzella dei carabinieri del Norm che ha provveduto a sanzionare il 51enne, originario della provincia di Milano .

Ieri sera, verso le ore 20.45, in via Flaminia, un automobilista in transito ha segnalato al 112 un veicolo fuoriuscito dalla sede stradale che creava pericolo per la circolazione. Sul posto sono giunti i militari della Stazione Ancona Centro che, nel procedere agli adempimenti connessi ai rilievi del sinistro stradale, hanno accertato che l’autovettura era sprovvista della copertura assicurativa ed il conducente, un 28enne di origini peruviane residente a Senigallia, si era messo alla guida dopo aver alzato troppo il gomito. Infatti sottoposto ad accertamento etilometrico il suo tasso alcolemico è risultato quattro volte superiore al limite consentito. Per tale ragione la patente di guida è stata ritirata, il veicolo sequestrato e affidato a ditta autorizzata in più sarà inoltrata la segnalazione in Prefettura per la conseguente sospensione della patente, per un periodo da 16 a 36 mesi.

I controlli dei carabinieri della Compagnia di Ancona nei confronti delle persone che abusano dell’alcool verranno intensificati nei prossimi giorni soprattutto nei luoghi della movida per prevenire incidenti stradali o degenerazioni di liti o aggressioni che compromettono l’ordinario e sereno svolgimento della convivenza civile.

agrturismo il gelso fabriano