Per tutti i giorni o per il mare: ecco le tendenze degli occhiali da sole per l’estate 2019

Il trend? Le montature in metallo con la lente squadrata. Intramontabili quelli a goccia. E comunque meglio averne due paia: uno da indossare quotidinamente, tra tempo libero e lavoro, magari più fashion, e uno per la spiaggia, ma la parola d'ordine rimane "qualità"

ANCONA- In spiaggia, a passeggio, durante l’aperitivo. Gli occhiali da sole sono un “must have” a cui proprio non si può rinunciare in estate, ovviamente seguendo la moda del momento. Specchiati, squadrati, sottili oppure grandi, dallo stile classico oppure sbarazzino. Tra l’infinità di modelli proposti c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il più delle volte si tende a comprare due paia di occhiali da sole: uno più fashion e costoso per tutti i giorni, e uno, sempre alla moda ma più “spiritoso” e economico per il mare, in quanto la salsedine potrebbe rovinare le lenti.

La tendenza di questa estate 2019? Le montature in metallo con la lente rettangolare o comunque squadrata. Poi, neanche a dirlo, c’è l’intramontabile forma a goccia.

Marica Masini, titolare Ottica Masini

«Questa estate vanno occhiali con la montatura in metallo e lenti specchiate. Molto venduto è il modello “1971 Square” della Rayban. Per tutti i giorni si comprano occhiali firmati, per la spiaggia si preferiscono modelli più economici ma sempre con lenti di ottima qualità- spiega Marica Masini, titolare Ottica Masini-. Ci sono ditte italiane che hanno prodotti carini a costi contenuti. Gli adulti sono orientati a modelli più classici, i ragazzi a quelli più sportivi. Per i surfisti abbiamo le aste da collo per non perdere gli occhiali».

«Un po’ come lo scorso anno, per l’uomo e unisex vanno molto gli occhiali da sole minimal, i metalli sottili e le linee sobrie. Per la donna è tornata la farfalla stretta anni ’80 oppure occhiali molto grandi anni ’60, alla Sandra Mondaini per intenderci – afferma Alessia Romagnoli, Iridium Ottica Mancini-. Sta tornando di moda la visibilità del marchio con la firma sulle stanghette e, in alcuni casi, sulle lenti stesse. Il logo viene sfoggiato».

Alessia Romagnoli, Iridium Ottica Mancini.

Mentre per il mare «c’è la necessità di un occhiale più da battaglia, non troppo vistoso ma sempre alla moda – continua Romagnoli-. Si cercano brand meno costosi ma con lenti molto performanti e polarizzate. Vanno per la maggiore modelli spiritosi con lenti specchiate oro, argento e viola».

Nella scelta dell’occhiale da sole oltre al trend del momento, ci sono anche altri fattori da tenere in considerazione, come ad esempio la buona qualità delle lenti che devono avere il marchio CE ed essere UV protection. Se le lenti non sono a norma il rischio è che i raggi ultravioletti non vengono schermati e quindi possono essere dannosi per l’occhio.

Marica Masini

«Non comprate gli occhiali da sole nelle bancarelle stagionali perché non c’è la certificazione. Anche se sembrano ben fatti non sono lenti ma volgari plastiche. Diffidare sempre dalle imitazioni» consiglia Marica Masini.

Alessia Romagnoli

Quali accortezze invece bisogna avere in spiaggia ce lo spiega Alessia Romagnoli. «Consiglio appena si rientra a casa dopo una giornata al mare di sciacquare le lenti sotto l’acqua corrente con sapone neutro, poi asciugare bene. Anche il panno in microfibra per pulire gli occhiali deve essere lavato perché si sporca».