Mobilità elettrica, un incontro ad Ancona sulle nuove frontiere

L’iniziativa, intitolata “Driving toward sustainability”, è organizzata dalla Politecnica delle Marche con l'associazione Italiana di Elettrotecnica Elettronica Automazione Informatica e Telecomunicazioni (AEIT), Conerobus, l’Ordine Ingegneri di Ancona, in collaborazione con EV-Now e la rivista Autobus

Le auto elettriche, nel rispetto dell'ambiente
Le auto elettriche, nel rispetto dell'ambiente

ANCONA – Sarà una giornata dedicata ai nuovi scenari della mobilità elettrica, che, oltre a ricoprire un ruolo chiave nella riduzione dell’inquinamento atmosferico, contribuisce a rigenerare l’ambiente urbano e a migliorare la qualità della vita.

Ad ospitarla, domani, venerdì 10 maggio, il Polo Monte Dago dell’Università Politecnica delle Marche, dove, a partire dalle ore 10, prenderà il via il “Mobility Engineering Day”. L’evento ha come obiettivo di divulgare studi e pratiche virtuose in ambito di mobilità elettrica, favorendo l’incontro tra protagonisti di eccellenza dell’industria automobilistica, dei trasporti, delle infrastrutture e dell’energy management, con lo sguardo puntato al prossimo futuro. Un appuntamento, importante momento di confronto sulle prospettive della sostenibilità nei trasporti, inserito tra le anteprime dello “Your Future Festival”, quest’anno dedicato al futuro da immaginare.

L’iniziativa, intitolata “Driving toward sustainability”, è organizzata dall’Univpm, con l’Associazione Italiana di Elettrotecnica Elettronica Automazione Informatica e Telecomunicazioni (AEIT), Conerobus, l’Ordine Ingegneri di Ancona, in collaborazione con EV-Now e la rivista Autobus. Nell’ambito dell’evento, patrocinato dal Comune di Ancona e dalla Federazione Ingegneri Marche, si svolgerà anche la seconda tappa del Mobility Innovation Tour 2019: “una città cambia grazie al TPL” il cui focus sarà quello di far conoscere le opportunità fornite dall’Industria 4.0 al settore del trasporto pubblico per supportare una migrazione ad un modello di mobilità sostenibile.

Contemporaneamente ci sarà per tutta la giornata una poster session con i contributi della ricerca dell’Univpm relativi alla mobilità sostenibile e una esposizione di veicoli elettrici nel piazzale e nel parcheggio P6 della Facoltà di Ingegneria. All’evento partecipano Tesla con Tesla Model X, Model Se per la prima volta nelle Marche Model 3; Nissan con il modello Leaf 2, Jaguar con il modello I-Pace e Renault con il modello Zoe. Sarà possibile testare i servizi di electric sharing grazie alla collaborazione di Mimoto.