Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Meteo, in arrivo ondata di calore. Sabato da bollino arancione

La morsa dell'Anticiclone africano tiene sotto scacco l'Italia. Tra le città marchigiane più roventi, Fabriano con 36 gradi, Ascoli Piceno e Macerata con 35 gradi. Tempo stabile fino a inizio settimana, ma per Ferragosto bisognerà attendersi qualche sorpresa

ANCONA – «Sarà un fine settimana contrassegnato da tempo stabile e soleggiato con temperature in graduale aumento e qualche disagio legato al caldo» spiega il meteorologo della Protezione Civile di Ancona, Stefano Sofia. Una nuova ondata di calore porterà già da oggi, 9 agosto, le temperature sopra i 30 gradi, mentre sabato 10 agosto sarà da bollino arancione in diverse città delle Marche. Tra le più roventi, Fabriano con 36 gradi, Ascoli Piceno (35 gradi), Macerata (35 gradi), Fermo (34 gradi) e Jesi (34 gradi). Ancona toccherà i 31 gradi così come Pesaro. Già da lunedì, se le alte temperature dovessero continuare, potrebbe scattare il bollino rosso.

Il meteorologo Stefano Sofia

L’Anticiclone africano, che sta riscaldando le Marche e l’Italia più in generale, si protrarrà fino a inizio settimana, con probabile peggioramento a partire da mercoledì.
Il Ferragosto potrebbe dunque essere disturbato da qualche breve episodio temporalesco.

Sabato e domenica i venti assumeranno carattere di brezza tesa (occidentali) nelle zone interne e brezza lungo la costa con vento teso, di provenienza da sud-est, nel pomeriggio. Il mare sarà quasi calmo o poco mosso.

Ad Ancona è attivo fino al 15 settembre il progetto Helios, un piano per le ondate di calore, che fornisce informazioni sui servizi disponibili e sulle cautele da osservare: il call center regionale curato dall’Asur Marche risponde al numero verde 800.450.020 a disposizione, 7 giorni su 7, dalle ore 9 alle 19.  Il ruolo di regia compete anche quest’anno alla centrale operativa della casa di riposo Benincasa, la struttura comunale che gestisce i servizi di telesoccorso e telecontrollo sia per l’accoglimento delle richieste di trasporto sia di eventuali segnalazioni relative a stati di particolare disagio degli anziani.
Il numero della centrale operativa del Benincasa è 071 206969.  

Invece presso l’Unità Operativa Anziani del Comune di Ancona (Viale della Vittoria, 39 – INT. 3 – 1° piano a destra) è possibile richiedere ai numeri 071 2222177 – 2225168 i condizionatori portatili per le situazioni di emergenza relative ad anziani in condizioni di particolare criticità, sanitarie ed economiche, che ne facciano richiesta tramite apposito modulo (consegne martedì e giovedì previa prenotazione).

Chi ha problemi di salute potrà usufruire delle sale climatizzate messe a disposizione dal Comune di Ancona, suddivise in base alle aree cittadine di residenza:
al centro presso la Circoscrizione 1, in via Cesare Battisti 11/C (Tel. 071 222.2911-2912 – da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; martedì e giovedì anche 15-17); Coos Marche in via Saffi 4 (Tel. 071.501031 orari di ufficio).
Al Piano San Lazzaro presso il Filo D’Argento dorico in via Ascoli Piceno 10 (Tel. 071 2801070 – da lunedì a venerdì 9.00 – 12 e 15.30 – 18.30), e presso la Croce Gialla in via Ragusa, 18 (Tel. 071 5015).
Torrette presso il Centro Sociale “L’incontro” in via Esino 6 (Tel.  071 2181160 da lunedì a domenica 15:30 – 18:30).
Collemarino presso il Centro Sociale Auser in via Volta 4 (Tel.  330 569252 da lunedì a sabato 15 – 19).
Zona Posatora presso il Circolo Belvedere in via Monte Vettore 6 (Tel. 366 2059621 da lunedì a sabato 15.30 – 19).
Nella zona dei quartieri nuovi – Q2 presso il Centro di aggregazione in via Ruggeri 6 (Tel 347 0176207 – 380 7022095 da lunedì a venerdì 8-17) con possibilità di pasto.
Il trasporto, limitatamente alle giornate di calore, è assicurato da
Croce Rossa, Croce Gialla e Filo d’argento dorico.