Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Le Marche pronte a conquistare il Micam di Milano. Al via il salone internazionale della calzatura

La fiera della calzatura apre oggi (18 settembre) le sue porte a buyers e giornalisti provenienti da tutto il mondo e mette in vetrina ben 1.012 brand. Le aziende marchigiane che partecipano sono 100

MARCHE- Cento aziende marchigiane del settore calzaturiero pronte a conquistare il Micam di Milano. Oggi, domenica 18 settembre, il salone internazionale della calzatura apre le sue porte a buyers e giornalisti provenienti da tutto il mondo e mette in vetrina ben 1.012 brand: 54% italiani e 46% esteri (+23% rispetto a marzo 2022). Fino al 20 settembre, a Fiera Milano Rho, ad essere protagoniste sono le collezioni per la stagione Primavera/Estate 2023 con numerose proposte per ogni occasione per l’uomo, la donna e il bambino, dalle più grandi griffe internazionali alle eccellenze del Made in Italy. L’hastag che rappresenta questa edizione del Micam è #finallytoghether.Il Micam è una manifestazione molto importante per il territorio fermano e maceratese, dove si concentrano il maggior numero di imprese calzaturiere della regione.

«Al Micam partecipano 100 aziende marchigiane: 34 sono del maceratese, 60 del fermano, 2 del pesarese, una dell’anconetano e 3 dell’ascolano» afferma Valentino Fenni, vicepresidente Assocalzaturifici.

«Speriamo per questa edizione in un numero maggiore di visitatori dato che le restrizioni Covid sono cadute anche in paesi come Giappone e Corea- commenta Francesca Orlandi, imprenditrice e presidente Impresa Speciale Linea per il settore moda-calzature della Camera di Commercio delle Marche-. Nei tre giorni di fiera saremo presenti insieme alla Camera di Commercio delle Marche e alla Regione Marche con uno stand istituzionale al Padiglione 1 B10. Saremo al fianco delle 100 aziende marchigiane, di cui 93 calzaturiere, che proporranno ad una platea internazionale i campionari della primavera/estate 2023. Inoltre, ci confronteremo in tempo reale con il mood dei buyers e con le impressioni delle aziende marchigiane. Infine, per far conoscere e trovare all’interno della fiera i marchi storici e le nuove realtà del nostro territorio, abbiamo ideato un catalogo online delle aziende marchigiane presenti a questa edizione».

Al Micam ci sarà nuovamente MICAMX, l’area incontri e convegni dedicata all’innovazione con numerose presentazioni inerenti i quattro filoni del concept: trends & materials, sustainability, art fashion heritage & future e the future of retail. Ci saranno grandi ospiti internazionali, best practice e importanti testimonianze da tutto il mondo. Sarà presente anche l’area Start Up dedicata alle nuove eccellenze e “Emerging designers”, lo spazio dedicato ai talenti.