Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Elezioni regionali, Salvini torna nelle Marche: vertice con gli eletti della Lega

Il leader nazionale della Lega è atteso per un incontro con gli eletti del suo partito che nelle Marche ha segnato una rimonta di 10 punti

Riccardo Augusto Marchetti e Matteo Salvini

ANCONA – Torna Matteo Salvini nelle Marche. Giovedì 24 settembre il leader nazionale della Lega farà tappa ad Ancona, intorno alle 12 per incontrare gli eletti e i candidati delle regionali e delle comunali del suo partito che, con il 22,39%, ha messo a segno una rimonta di 10 punti nelle Marche, divenendo secondo partito, dietro di pochi punti al Pd che ha ottenuto il 25,10%.

Mentre sono ancora tutte aperte le ipotesi relative a quella che sarà la composizione della nuova giunta, targata Francesco Acquaroli, il commissario regionale della Lega, Marchetti, durante la campagna elettorale aveva rivendicato per il suo partito due assessorati, sanità e agricoltura, perché ritenuti «da sempre i nostri cavalli di battaglia». In ballo ci sono da qui a breve le nomine dei componenti che faranno parte della squadra del nuovo presidente.

Questa mattina, nel corso della prima conferenza stampa da eletto, nella sede del Comitato elettorale, Acquaroli ha dichiarato che l’obiettivo è quello di «far coprire le deleghe a figure che conoscono le Marche» perché, anche se «il tecnico è sicuramente un valore aggiunto, per operare bene deve anche essere un tecnico che conosce il territorio, perché non tutte le formule si applicano bene in tutte le zone».