Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Elezioni comunali, ballottaggi nelle Marche: alle 19 nei 5 comuni al voto l’affluenza è al 28,82%

L'affluenza risulta in calo rispetto al primo turno quando alla stessa ora aveva votato il 36,71% degli aventi diritto. I seggi restano aperti fino alle 23, subito dopo inizierà lo spoglio

ANCONA – Alle ore 19 nelle Marche ha votato il 28,82% degli aventi diritto chiamati al voto per scegliere il sindaco nei cinque comuni al ballottaggio: Jesi (Ancona), Civitanova Marche, Corridonia e Tolentino (Macerata), Sant’Elpidio a Mare (Fermo). I seggi restano aperti fino alle 23, subito dopo inizierà lo spoglio dei voti e in nottata, salvo intoppi, si conosceranno i nomi dei nuovi sindaci. L’affluenza risulta in calo rispetto al primo turno quando alla stessa ora aveva votato il 36,71% degli aventi diritto.

A Jesi affluenza al 29,52%, a Civitanova Marche al 25,53%, a Corridonia al 26,85% e a Tolentino al 35,42%. A Sant’Elpidio a Mare affluenza al 29,16%.

A Jesi la sfida è tra Matteo Marasca, sostenuto da liste civiche e appoggiato dal centrodestra, e Lorenzo Fiordelmondo, candidato del centrosinistra e del M5s. A Civitanova Marche si contendono la poltrona da sindaco il primo cittadino uscente Fabrizio Ciarapica, appoggiato da centrodestra e liste civiche, e Mirella Paglialunga, candidata schierata da Pd e liste civiche. A Corridonia è sfida tra Giuliana Giampaoli sostenuta dal centrodestra e Manuele Pierantoni candidato civico.

A Tolentino il ballottaggio è tra Silvia Luconi candidata di centrodestra e civiche e Mauro Sclavi civico. A Sant’Elpidio a Mare la sfida è tra Alessio Pignotti candidato civico e di centro e Gionata Calcinari sostenuto dal centrodestra.