Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Minorenni rubano una bicicletta e nascondono un coltello a serramanico, denunciati

A Marcelli, i militari hanno bloccato e identificato due diciassettenni: uno è stato trovato in sella alla bicicletta asportata pochi attimi prima mentre l’altro ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, nascosto nella tasca dei pantaloni

Bicicletta rubata (Foto: Carabinieri)

NUMANA- Rubano una bicicletta e nascondono un coltello a serramanico, denunciati due minorenni. Questa mattina a Marcelli, una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Numana è intervenuta in via Bologna dove era stato segnalato il tentativo di furto in atto di una bicicletta. Sul posto, i militari hanno bloccato e identificato due diciassettenni: uno nato in Bangladesh, residente a Falconara Marittima, pregiudicato; l’altro residente ad Ancona, incensurato. Il primo è stato trovato in sella alla bicicletta asportata pochi attimi prima mentre l’altro ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, nascosto nella tasca dei pantaloni.

Il coltello a serramanico sequestrato
(Foto: Carabinieri)

La bicicletta è stata sottoposta a sequestro e sarà trattenuta presso questi Uffici in attesa di essere restituita al legittimo proprietario. Anche il coltello è stato posto sotto sequestro e verrà depositato presso l’Ufficio Corpi di Reato del Tribunale per i Minorenni delle Marche di Ancona. Entrambi i minori sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica c/o il Tribunale per i Minorenni delle Marche di Ancona rispettivamente per le violazioni degli “artt. 624 e 625 cp. – furto aggravato” e per la violazione di cui all’ “art. 4 della Legge 110/1975 – porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere”. Al termine delle incombenze di polizia giudiziaria, i due 17enni sono stati riconsegnati ai genitori, convocati in caserma e opportunamente redarguiti per il controllo dei loro figli minorenni.