Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Lutto ad Ancona, si è spenta la storica bigliettaia dorica Elisabetta Luciani

Si è spenta dopo una lotta serrata contro un brutto male. Lavorava come assistente dentistico e l'Ancona era la sua grande passione. I funerali si terranno nella chiesa di San Domenico

Elisabetta Luciani
Elisabetta Luciani, morta all'età di 48 anni per una brutta malattia

ANCONA- Si è spenta nella giornata di ieri (lunedì 5 ottobre) a causa di un brutto male Elisabetta Luciani (48 anni), storica bigliettaia della Curva Nord allo stadio del Conero e grande tifosa dell’Ancona. Ha prestato servizio per tanti anni nell’impianto di Passo Varano nell’epoca d’oro del calcio dorico, quella a cavallo delle due Serie A ’92-’93 e 2003-2004.

Con la sua gentilezza e cortesia era l’amica di tutti con cui scambiare quattro chiacchiere all’ingresso dello stadio. Presente il più delle volte anche in trasferta dove, con i club Bulli&Pupe e Donne Doriche, ha girato tutta l’Italia al seguito dei colori biancorossi.

Nella vita è stata assistente in uno studio dentistico e ha combattuto la malattia strenuamente fino a ieri, quando si è arresa. Con lei c’erano la mamma Zenaide e il fratello Massimo, con quest’ultimo che ha affidato alla propria bacheca Facebook il ricordo commosso della sorella: «Adesso che sei in paradiso riposa in pace adorata sorella mia, un giorno ci riabbracceremo e nessuno ci dividerà più». Tantissimi i messaggi e le frasi di cordoglio. I funerali si terranno oggi alle 14.15 nella chiesa di San Domenico ad Ancona.