Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Libri per bambini e ragazzi: ecco quali regalare a Natale

La scelta è ampia, addirittura difficile in certi casi. Dai coloring book alle storie d'avventura, ecco allora alcune proposte della libreria Fogola di Ancona

ANCONA – Un libro è sempre un ottimo regalo, soprattutto se regalato ai bambini e ai ragazzi. Storie meravigliose e disegni stupefacenti stimolano creatività e fantasia. Ce n’è per tutti i gusti e spesso è difficile scegliere il libro giusto da regalare. Ecco allora alcune proposte della libreria Fogola di Ancona.

COLORING BOOK – Una buona idea potrebbe essere regalare L’album disordinato da colorare di Susanna da Cortà. Come si legge nella descrizione: «Riempire tutto di colore o lasciare gli spazi bianchi senza alcun rancore. Tutto pieno o tutto vuoto, è indifferente. L’importante è lasciar libera la mente». «È un libro da colorare – spiega Simona Rossi, titolare della libreria – adatto ai bambini dai sei anni in su. In questo ultimo periodo sono molto in voga i libri da colorare, i cosiddetti coloring books antistress. Molte persone si sorprendono nello scoprire che un efficacissimo rimedio allo stress per gli adulti è colorare. Questo album è comunque adatto ai bambini, perché è molto giocoso e gli spazi da colorare sono grandi».

ALLA SCOPERTA DELL’ARTE Esplora l’arte moderna di Alice Harman, realizzato in collaborazione con il Centre Pompidou, introduce i ragazzi in maniera spiritosa e accessibile all’arte moderna, attraverso una voce narrante che spiega come osservare un’opera, come studiarne il significato, ma soprattutto come nasce l’arte. La voce apre un dialogo con i suoi interlocutori ricorrendo alle stesse domande dissacranti che si pongono i bambini davanti a certe strane «cose». Le storie di 30 famose opere di Matisse, Picasso e molti altri permettono al giovane lettore di cogliere l’arte come qualcosa di reale, qualcosa nato da un’idea o da un’ispirazione, e lo aiutano a mettersi nei panni dell’artista che si mette a creare. Le irresistibili e impertinenti illustrazioni di Serge Bloch rendono il libro ancora più accattivante e leggero. «Il libro è adatto per i bambini delle elementari – spiega Simona Rossi – ed è una piccola guida per l’arte moderna e contemporanea».  

PER GLI AMANTI DELLA LETTURA – «Indicato per chi ama leggere e per i ragazzi dalla quinta elementare in su – spiega la titolare della libreria – è L’impero invisibile di Gabriele Nanni. È una storia di spionaggio ambientata nel periodo del Ku Klux Klan. I protagonisti sono dei ragazzini e, nel libro, c’è tanta avventura ma anche tanta capacità, grazie all’amicizia, di risolvere un problema che sembra da grandi. Pelledoca è una casa editrice italiana che si dedica a libri sulla paura e sul mistero». Nel 1966 Richie, Mash, Darry e Jodie sono quattro amici di 14 anni appassionati di horror e fantascienza. Vivono a Frick Leaf, nel sud degli Stati Uniti. Una mattina marinano la scuola per andare nella città vicina a vedere una rassegna di film horror. Uno dei tre è testimone di uno strano rapimento.

I ragazzi sono troppo curiosi e invece di scappare tornano sul luogo del crimine dove trovano una scarpa della vittima. Casualmente, mentre se la rigirano tra le mani, il tacco si apre, rivelando un trasmettitore. Il mistero di infittisce, quando vengono contattati da un giornalista che sta indagando e che li mette in guardia: hanno ficcato il naso in un affare ben più grande di loro. Dietro tutto c’è un delitto del Ku Klux Klan e perfino la polizia della città ha degli affiliati all’interno del KKK. Non ci si può fidare di nessuno, ma neanche lasciare perdere, la faccenda è troppo grossa. Nel frattempo, sullo sfondo dell’avventura, la radio trasmette le partite dei Texas Western Miners che nel torneo Ncaa di quell’anno lotteranno per qualcosa di molto più grande di un campionato universitario di pallacanestro.

LIBRO DI AVVENTURA  – Linda e la montagna di fuoco di Erika Casali è «un’avventura al femminile. È un libro magico, che si sofferma anche sul rapporto con la natura e l’ambiente. C’è questo nuovo modo di raccontare ai ragazzi l’importanza delle cose intorno a sé, con un po’ di magia». Linda non vede l’ora di trascorrere l’estate su una soleggiata isola greca insieme ai nonni. Ma le vacanze prendono una piega inaspettata quando la sua sorellina viene rapita da un misterioso popolo che vive nel sottosuolo. In una Grecia molto lontana dai panorami idilliaci da cartolina, Linda dovrà abbandonare ogni paura e senso di colpa, e addentrarsi nelle viscere della terra, fino all’oscuro regno dei kalikatzari, per salvare sua sorella ed evitare il compiersi di un’antica profezia.