Intelligenza artificiale: ad Ancona il papà del robot iCub

Il 28 marzo, nell'Aula Magna dell'Università Politecnica delle Marche, l'ultimo dei seminari organizzati per Ecapital dedicato alla "meccatronica". L'incontro è con il professor Giorgio Metta, che ha creato l'umanoide in grado di gattonare, camminare e sedersi per manipolare oggetti

iCub
iCub

ANCONA – Giovedì 28 marzo ad Ancona l’incontro con il professor Giorgio Metta, il papà di iCub, il robot umanoide alto 104 cm, quanto un bimbo di cinque anni, in grado di gattonare, camminare e sedersi per manipolare oggetti.
L’appuntamento è per le 14:30, nell’Aula Magna dell’Università Politecnica delle Marche (Polo Monte Dago). È l’ultimo dei seminari organizzati per Ecapital dedicato alla “meccatronica”.

Metta è vice direttore scientifico dell’IIT di Genova e coordinatore del progetto “iCub humanoid robot project”.
Il robot umanoide iCub è stato progettato per supportare la ricerca nel campo dell’intelligenza artificiale (AI).
Le sue mani sono state pensate per effettuare complesse azioni di manipolazione.
Distribuito sotto licenza Open Source (GPL/LGPL), iCub ha una comunità attiva di sviluppatori in tutto il mondo.

Il seminario fa parte degli eventi che precedono e preparano a Ecapital Business Plan Competition, edizione 2019, la competizione tra idee imprenditoriali innovative promossa da Regione Marche, Camera di Commercio delle Marche, Università Politecnica delle Marche, Istao, Creval e Confindustria Marche. L’iniziativa è aperta a tutti coloro che abbiano idee e progetti innovativi dedicati a questi tre settori: materiali compositi e intelligenti, meccatronica e aging.

Oltre ai seminari, ritorna anche quest’anno l’Hackathon, il 29 e 30 marzo alla Mole Vanvitelliana di Ancona.
Durante le due giornate (a partire dalle 9 del 29 marzo fino alle 19 del 30 marzo), i partecipanti dovranno realizzare un “prototipo o applicazione”. Ai ragazzi verranno offerti i pasti e postazioni per riposarsi durante la notte. La partecipazione all’Hackathon favorirà la possibilità di essere ammessi alla prima selezione del concorso Ecapital Business Plan Competition. L’iscrizione è gratuita ed è necessario compilare il form online.
Ecapital offre formazione gratuita e tutorship per lo sviluppo del Business Plan, tre borse di studio per Master Istao e premi in denaro fino a 200.000 ero finanziati da Fondazione Marche, per la realizzazione di start-up.
Il bando è aperto fino al 15 aprile 2019.